Da Santa Marina Salina in linea Domenico Bartolo Giuffrè

Caro Direttore,

 

asmsalinapiccola.jpgAvendo scoperto questo pomeriggio, a 50mt dal presidio 118 di S.Marina, la mia auto graffiata ovunque con un arnese, vorrei approfittare del Vostro giornale per rivolgere due parole al responsabile: Mio nonno Benenati, ha lasciato in eredità un epigrafe, che diceva tra l’altro “…fai pure, ci sarà la volta che ti scoprirò e ti farò fare la fine del topo in trappola…”. Ebbene anche il topo ha una sua dignità, perché quantomeno agisce in un contesto che gli è proprio, ma costui si è vestito tale solo per poter agire al buio e scappare velocemente. Di positivo credo egli abbia solo la wassermann, perche solo chi non è sereno mentalmente potrebbe agire credendo che tutti quelli che lo circondano sono suoi nemici.  Non so perché lo ha fatto, ma sicuramente ha sbagliato persona. Grazie per l’ospitalità.

Domenico Bartolo Giuffrè

L’Album dei Ricordi

acalcetto2.JPGLipari – L’Album dei Ricordi. Una foto di gruppo, dopo una partita di calcetto tra vari personaggi non solo eoliani: sono riconoscibili anche i giudici Franco Langher e Giuseppe Costa, il sindaco Mariano Bruno, il capo gruppo di Fiorza Italia Lelio Finocchiaro, l’imprenditore Nino Bellino e l’arbitro Bartolo Giunta che raccontano le cronache dell’epoca, se l’è vista davvero brutta rischiando grosso…  

Satira&Pizzini

A206.jpgDue abitanti di Bagnamare, alla luce dell’ultima frana commentano:

“No all’allarmismo frane e intanto piovono massi”.

Rincara la dose un abitante di Acquacalda che teme sempre il rischio crollo

della zona pomicifera: “Meglio l’allarme o un masso in testa?”…!!!

Isola oltre

alicudipiccola1.jpgSconfinata oltre l’orizzonte,
senza gabbiani e senza testa.
L’isola affronta i pensieri del cacciatore della vita.                                                                                                                                                                                                                                  Fuscelli e sabbia intonata al suono
di un vento sconosciuto ed appaiato alla risacca.
Bandiera acchiappata a stento da una poppa .
Desiderio di libertà per l’isola che vola oltre la realtà.