Eolie&Gac. Domani incontro al Comune

sroussakpiccola.jpgdi Svetlana Roussak*

Domani giovedì 01 Marzo, si svolgerà dalle ore 10:00 presso l’aula Consiliare del Comune di Lipari Piazza Mazzini, l’incontro per la costituzione del GAC Isole di Sicilia, come da comunicazione precedentemente inviata da Ass. Starvaggi.

Si invitano i partecipanti a formulare in quella sede, tutte le proposte mirate al conseguimento degli obiettivi e strategie, atte a definire le linee del PSL ( Piano di Sviluppo Locale), in conformità alle esigenze del nostro territorio.

*Assessore alla programmazione

Eolie&scuola

bpavone1.jpg

Il segretario regionale dell’ Ugl scuola Sicilia, Bartolo Pavone, lancia un messaggio ben preciso, a tutti quelli che vogliono intraprendere la strada del sindacato, soprattutto, in questo momento particolare e difficile dove molti sono le persone che rischiano dopo tanti anni, di non essere più riconfermati nel proprio posto di lavoro.

Pavone sostiene, assumendosi tutte le responsabilità di quello che dice, quanto segue:” Oggi, chi ama fare questo lavoro da sindacalista, ha il dovere e l’obbligo esclusivamente di tutelare gli interessi dei lavor atori tutti. Occorre essere persone libere, nell’esercizio del ruolo sindacale al quale siamo stati delegati. Solo persone pulite e senza scheletri negli armadi possono rappresentare i lavoratori a qualsiasi livello. Esprimere la volontà dei lavoratori non è da tutti. Lavoro, dignità, trasparenza, certezze e occupazione sono obiettive che ognuno di noi che operiamo nel mondo sindacale non possiamo trascurare o far finta di niente.

Tra pochissimi giorni ci saranno le elezioni delle R.S.U. Il mio consiglio perché tantissimi anni svolge questo ruolo nell’ambito del mio Istituto, preparatevi bene, quello che firmano sono documenti importanti soggetti a verifiche, gli errori anche in buona fede non sono ammessi; la Legge non ammette ignoranza. Vi do un altro consiglio: garantitevi che le OO.SS. che rappresentate vi garantiscono gli strumenti necessari per fare bene il lavoro molto duro, professionale e rischioso anche in termine di legge. Tutte quelle sigle c he vogliono e non danno vanno scartate a beneficio di chi vi garantisce il minimo, per essere funzionali e presenti di fronte alle esigenze dei lavoratori tutti. Vi ringrazio per la cortese attenzione e una bocca a lupo”.

Da Stromboli in linea Fabrizio Di Maggio

FDIMAGGIO.jpgdi Fabrizio Di Maggio

GRANDE SIREMAR!!! SI ROMPE L’ALISCAFO! E DOVE LO LEVANO? A STROMBOLI!! CHE C’è NE UNO SOLO PER TORNARE.. E’ UNA VERGOGNA MAI VISTA, LA GENTE PARTE LA MATTINA E NON RIESCE A TORNARE E PER RIUSCIRE A TORNARE ALLE PROPRIE CASE DEVE PAGARE 30 EURO A UNA BARCA PRIVATA DOPO TUTTE LE TASSE CHE PAGHIAMO.

E LO STATO, LA REGIONE, IL SINDACO (MENO MALE CHE ORA STA FINENDO E SE NE VA A CASA) STANNO A GUARDARE SENZA FARE NIENTE. SIAMO GOVERNATI DA NESSUNO, LA GENTE VA SULLA LUNA E NOI PER SPOSTARCI DA UN’ISOLA ALL’ALTRA DOBBIAMO FARE I SALTI MORTALI. GLI ALISCAFI PERCHè NON LI LEVANO NELLE ISOLE MAGGIORI (SALINA E LIPARI) CHE NE HANNO UN MARE.

LA GLI BRUCIA PERCHè LA IL GUADAGNO è MAGGIORE, CHE SE NE FANNO DEI NOSTRI SPICCIOLI D’INVERNO, VEDI D’ESTATE COME VIAGGIANO CON TUTTI I TEMPI E QUANDO SONO ROTTI COME LI RIMPIAZZANO VELOCEMENTE, CERTO LA C’è IL GUADAGNO, E NOI PAGHIAMO LE TASSE E NON ABBIAMO NEMMENO LE COSE CHE CI TOCCANO PER DIRITTO… VERGOGNAAAAA!!!

Salina, tutto pronto per l'”Eolian Sailing Week” di vela

vela.jpg

Salina – A circa due mesi dall’inizio dell’Eolian Sailing Week, prima prova in programma il 28 aprile, sono già trenta le barche iscritte alla rassegna siciliana di vela d’altura, e pertanto i posti rimasti a disposizione sono ancora venti. La manifestazione, giunta alla terza edizione, riscuote il successo di pubblico e appassionati per le condizioni meteo-marine spettacolari che sanno offrire la isole Eolie.

La rassegna anche quest’anno sarà valida come Campionato Nazionale d’area e qualificazione agli italiani assoluti per le classi crociera-regata e regata, mentre per i Gran Crociera in palio c’è il Campionato delle Eolie.
Le imbarcazioni saranno ospitate nella splendida cornice di Santa Marina a Salina, dove potranno sostare già dalla settimana prima delle regate.

Lipari&Comune. Verso le elezioni. “Scosse…politiche. Il video

ggiachino.JPGdi Giovanni Giachino Busacca

Questa mattina sai che facciamo?

Diamo la sveglia all’isola!

Il video che si può seguire le link che segue, è stato realizzato (di notte) per sensibilizzare e dare una scossa.

Grazie tante per il contributo e l’aiuto fornito dal giornale.

http://www.youtube.com/watch?v=FM-HS3kvyts

DIRETTA. Lipari&consiglio comunale. L’Udc abbandona l’aula per l’assenza del sindaco e della giunta. Fonti, “e questa dovrebbe essere la nuova classe dirigente…”

consiglio54.JPGLipari – In consiglio comunale presenti 10 componenti. Tra gli argomenti consiglio55.JPGall’ordine del giorno la realizzazione di 140 appartamenti in cambio di due caserme dei carabinieri.

Assente l’amministrazione comunale, nel banco della giunta fanno bella mostra due ceri.

Si dibatte degli ex lavoratori della Pumex. Interviene il consigliere Bartolo Lauria, Udc: ancora la questione va avanti nella precarietà e non si è trovata una soluzione definitiva. Fatto sta che in ogni tornata elettorale si è fatta speculazione politica.  Lauria ha riferito che stamane una mamma lo ha cercato per dire che non ha piu’ i soldi per consiglio56.JPGacquistare il pane. Siamo a questo punto…

ceri.JPGGesuele Fonti, Il Faro ha ricostruito l’iter degli ex lavoratori PUmex facendo riferimento che ci sono dipendenti e dipendenti perchè. Alcuni di questi sono stati super sistememati, altri sono stati bistrattati. Ha anche aggiunto che alcuni di loro hanno riferito che dei loro problemi si sta occupando Marco Giorgainni. Mi sta bene speriamo che sia la volta buona per sistemarli. Fonti ha aggiunto che stamane un padre di famiglia lo ha cercato per chiedere lavoro: devo sostenere la mia famiglia e non ho piu’ quattrini. Siamo messi davvero male. Occorre una legge speciale per le isole minori. Lo stesso Fonti ricordando che siamo in quaresima, ha richiesto di togliere i due ceri. E cosi’ ha fatto.

Il presidente Pino Longo si è soffermato sugli ex lavoratori della Pumex, ricordando tutto quello che ha fatto con la sua parte politica a livello regionale per garantire le attuali mensilità. E ha criticato l’assenza del sindaco Mariano Bruno e degli assessori dalla sala consiliare.

Sarino Centorrino, Sel, ha analizzato tutte le emergenze attuali delle Eolie (non solo la questione degli ex lavoratori PUmex).

Il consigliere Lauria vista l’assenza del sindaco Bruno ha proposto di rinviare il consiglio a metà marzo. Tra l’altro potrebbe anche essere l’ultima riunione perchè il consiglio non potrà piu’ riunirsi a 45 giorni dalle elezioni. Lauria annuncia che il suo gruppo abbandona l’aula perchè sull’argomento Pumex vi è stata l’assenza del sindaco o di un suo delegato, cosi’ come già accaduto per tanti altri consigli.

In aula era entrato l’assessore Corrado Giannò. Il consigliere Antonio Gugliotta, Mpa, ha ricordato che l’assessore Giannò era dietro le transenne quindi si poteva fare a meno di abbandonare l’aula.

Corrado Giannò, assessore: dopo 5 anni di insulti gratuiti nei confronti del sindaco e degli assessori  e anche dei dirigenti, non si può pretendere la presenza in aula dell’amministrazione. Hanno fatto e detto di tutto. Hanno portato in aula di tutto. Ci confronteremo in campagna elettorale e la gente capirà. Non è ovviamnete un discorso riferito a tutto il consiglio. Ma si tratta dei soliti noti.

In aula vi sono solamente 6 consiglieri. Dietro le transenne vi è il consigliere Gianfranco Guarino, Futuro e Libertà.

Sull’uscita del gruppo Udc dure accuse del consigliere Fonti. E questa vuole essere la futura classe politica eoliana? Avevano la possibilità di incidere sugli argomenti all’ordine del giorno e invece sono andati via. I consiglieri sono 8, con l’ingresso di Pietro Lo Cascio; Sel e Guarino. Il consiglio è quindi saltato non essendoci piu’ il numero legale.

LAVORO CERCASI

1266419511_cerco_lavoro.pngUomo 50enne bisognoso, responsabile e padre di famiglia, cerca lavoro. Esperienze di manovale in ditte locali, impegnato in lavori di manodopera generale, tuttofare.

Si accetta qualunque occupazione

Telefono 3347295193

Rassegna Stampa. Il “Giornale di Sicilia” e le Eolie

gds1.jpg

Il Giornale di Sicilia nella pagina Eolie-MIlazzo ha pubblicato:

Lipari, primaria il 18 marzo il Pdl sceglierà il sindaco (foto); Pd ancora spaccato.

Eolie, dieci villette abusive accellerare l’iter per dare il possesso al Comune.

Filicudi, benzina cara a 2 euro e 30.

Lipari, oneri di urbanizzazione interviene il presidente dei revisori dei conti Roberto Piemonte.

Lipari&Comune. Verso le elezioni. I punti salienti di Angelo Sidoti e company

asidotipiccola.jpgdi Angelo Sidoti

Essendo fuori dai giochi o meglio dal toto Sindaco mi permetto di fare alcune considerazioni.

Mancano ormai poco più di due mesi e poi si va alle urne.

Cosa e’ successo in questi mesi?

A mio parere nulla e’ cambiato. La scena che abbiamo davanti agli occhi purtroppo e’ sempre la stessa.

Elementi di novità che alle spalle hanno potenzialmente la gente oppure un movimento popolare non se ne vede.

Quindi ci troveremo a scegliere guidati dalla domanda “quale sara’ il male minore”.

Ma e’ proprio questo che vuole la cittadinanza? Purtroppo anche se non e’ questo il sentimento che nascondiamo nel nostro animo “ormai e’ troppo tardi per scegliere diversamente”.

Ancora compaiono nuovi elementi alcuni rappresentati da piccole coalizioni altri non si capisce bene cosa vanno cercando.

Mitica frase “ognuno si mette a disposizione” o cerca “alleanze allargate per il bene del Paese”.

Questo andava bene fino ad un mese fa. Oggi vi prego finitela con questi giochi di bassa politica.

Almeno l’UDC un nome lo ha fatto ed ha espresso anche una coalizione.
Certo del programma ancora non si sa nulla… Infatti sarebbe stato meglio che qualcosa nella mitica assemblea venisse detto a riguardo o che si aprisse un tavolo di confronto.

Ma gli altri che fanno? “Si tratta di indecisione oppure di incapacità nel decidere”?

Preciso che con queste mie affermazioni non voglio offendere nessuno. Sono l’ultimo in questo Paese che politicamente puo’ giudicare qualcuno.

Alla fine il giudizio e’ nelle mani della gente e del voto che esprimerà quando si troverà nella propria cabina elettorale.

Per quanto ci riguarda cercheremo di fare del nostro meglio ritagliandoci un ruolo nelle prossime amministrative e confrontandoci con chi sentiremo più vicino alle nostre idee ed al nostro programma.

Adesso e’ giunto per Noi il momento di coinvolgere la gente. Questo compito spetta a quelli che decideranno all’interno del Gruppo e non solo (abbiamo gia’ altri validi supporti) di metterci “la faccia” con la propria adesione alla candidatura.

Cercheremo di fare del nostro meglio e fornire un valido contributo al Nostro Paese sempre e comunque guidati da uno spirito di “cambiamento e dal fare per il rispetto del cittadino, per il paese, per il turismo, per la cultura, per una amministrazione democratica, per il piano energetico locale, per lo sport, per il nuovo lavoro, per i giovani, per gli anziani, per la scuola e le associazioni, per i servizi, per l’ambiente e l’arredo urbano, per l’edilizia pubblica e privata”.

Chi si vuole unire con Noi questo e’ il nostro programma. La politica “del fare” per gli altri e per il Nostro Paese.

Torino, venerdi’ la presentazione del libro “La maledizione di Mezzapica”

libromezzapica.jpgA Torino sarà presentato il libro “LA MALEDIZIONE DI MEZZAPICA” di Paolo Chicco edito da Fausto Lupetti e ambientato nell’isola di Filicudi, che si terrà al Circolo dei Lettori, in via Bogino 9 il giorno venerdi 2 marzo alle ore 21.00.

Saranno presenti l’autore Paolo Chicco, la Direttrice del Circolo dei Lettori Antonella Parigi, il Presidente del Museo del Cinema Prof. Ugo Nespolo e il giornalista di La Repubblica Meo Ponte. Palma Della Rocca e Piermario Prandi, attori della compagnia Volti Anonimi, leggeranno alcuni brani tratti del libro.

per maggiori informazioni
www.circololettori.it
www.mezzapica.it