LE INTERVISTE DE ‘IL NOTIZIARIO’. Lipari, la XII edizione del ‘Festival in Classico’ con le donne protagoniste ha una valenza internazionale. Ed il prossimo anno…

L’appuntamento con il Festival Eolie in Classico, giunto alla XII edizione, si rinnova e si tinge di toni decisamente romantici. Con le donne protagoniste della tradizione lirica.
Le interviste al Maestro Carlo Palleschi e ad Antonio Casilli, della Pro Loco Eolie
Carlo_Palleschi.jpg

Sorgente: LE INTERVISTE DE ‘IL NOTIZIARIO’. Lipari, la XII edizione del ‘Festival in Classico’ con le donne protagoniste ha una valenza internazionale. Ed il prossimo anno…

50 artisti all’opera nel centro storico di Cefalù

Dall’1 al 3 settembre il centro storico di Cefalù diventerà, un atelier a cielo aperto per una cinquantina di artisti tra pittori, intarsiatori e scultori che occuperanno con i cavalletti e le tavolozze strade, vicoli e piazze. Partecipano alla quarta edizione del “Simposio” d’arte moderna promosso dallo scultore Roberto GiacchIno con l’associazione “Cefalù città degli artisti” e con il sostegno del Comune e della Curia.

Il laboratorio all’aperto si snoda lungo un percorso che comprende gli scorci più caratteristici di Cefalù: piazza Garibaldi, corso Ruggero, via Amendola, piazza Spinola, piazza Duomo con la cattedrale normanna, via Bordonaro, via XXV novembre, via Bagni Cicerone. La manifestazione non ha carattere competitivo ma punta a valorizzare la più ampia libertà di espressione artistica. Con le opere realizzate durante il “simposio” sarà allestita, dal 4 al 10 settembre 2016, una mostra collettiva nella sala espositiva “Ottagono Santa Caterina” in piazza Duomo. Il 7 settembre l’atelier si sposterà per alcune ore nella borgata di Sant’Ambrogio.

Sorgente: 50 artisti all’opera nel centro storico di Cefalù

Lipari, tra rete idrica e fognante ‘colabrodo’ la strada provinciale è un pericolo incombente

Lipari – La strada provinciale all’altezza di Bagnamare è a rischio cedimento ed è stata chiusa al traffico. Danni anche all’interno del tunnel. La causa? La rete idrica e fognante “colabrodo”. Da e per Canneto si transita via Serra.

21150083_10212216074350574_4534639117925812897_n.jpg

Sorgente: Lipari, tra rete idrica e fognante ‘colabrodo’ la strada provinciale è un pericolo incombente

ISOLE EOLIE HOTEL EOLIE BOOKING

Hotel Cincotta Panarea

Hotel Cincotta Panarea

Questa struttura si trova a 16 minuti a piedi dalla spiaggia. Situato sulla cima di una scogliera, l’Hotel Cincotta di Panarea offre viste panoramiche sul Mar Mediterraneo e sulle isole vicine e vanta un’ampia terrazza solarium e una piscina ad acqua salata con getti idromassaggio.

Questo hotel presenta un tipico stile eoliano, con le caratteristiche pareti bianche sia all’interno che all’esterno e aree comuni impreziosite da tradizionali decorazioni di ispirazione mediterranea e arredi in legno.

Nelle giornate di sole, la prima colazione a buffet viene servita su una terrazza affacciata sul mare, mentre al ristorante in loco potrete gustare specialità della cucina locale e nazionale.

Tutte climatizzate, le camere presentano arredi funzionali e semplici, TV satellitare a schermo piatto, minibar, bagno interno con asciugacapelli e terrazza privata con sedie a sdraio e vista sul mare, sul giardino o su Panarea.

L’ Hotel Cincotta dista 100 metri dal porto di Panarea, che offre collegamenti con Milazzo, Messina e Palermo, e mette a vostra disposizione il trasporto gratuito dei bagagli da e per il porto.

Questa è anche la struttura con il miglior punteggio per il rapporto qualità-prezzo a Panarea! Rispetto ad altre strutture di questa città, gli ospiti ottengono di più spendendo meno.

Parliamo la tua lingua!

Hotel Cincotta è su Booking.com dal 21 apr 2011, e ha dato il benvenuto a più di 1.000 ospiti da allora.
Camere: 29

VEDI L’ OFFERTA

Da Quattropani in linea Massimo Giunta. L’intervento

20663612_661961274007719_8462392944121722079_n.jpg

di Massimo Giunta

Un sentito ringraziamento all’amministrazione comunale che finalmente ha fatto ripulire la strada di Castellaro. In particolare si ringraziamno il vice sindaco Gaetano Orto ed il consigliere comunale di maggiornza Tiziana De Luca.

L’INTERVENTO

di Alfio Ziino

FUORI DI TESTA

IL SIGNOR MASSIMO GIUNTA RINGRAZIA IL VICESINDACO GAETANO ORTO ED IL CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA TIZIANA DE LUCA PER AVER FATTO RIPULIRE UNA PUBBLICA VIA. ATTO DOVUTO E PER IL QUALE NON SON PREVISTI DI CERTO RINGRAZIAMENTI DI SORTA.
COMUNQUE, ALTRA PUBBLICA VIA, DALLA QUALE TRANSITO ABITUALMENTE, AL PARI DI MOLTE ALTRE, NON VIENE INVECE PULITA DA ANNI, DOMANDO. SE SI RINGRAZIA PER UNA PULIZIA, COME CI SI COMPORTA PER UNA PULIZIA NON ESEGUITA? IMMAGINO SI MANDINO AL DIAVOLO VICESINDACO E CONSIGLIERE. CON LA DOVEROSA AGGIUNTA DEL DIRIGENTE DEL SETTORE.

21208834_1543904999009860_762154663_n.jpg

Sorgente: Da Quattropani in linea Massimo Giunta. L’intervento

Da Roma in linea Salvatore Iacono

1978794_10203541823776267_1285161936_n.jpg

di Salvatore Iacono

Caro Bartolino,
ti allego il file di un articolo comparso qualche anno fa sulla “Rivista Italiana di Filatelia”. In questo articolo si fa la storia di uno dei primi servizi di posta aerea in Italia, precisamente quello fra Lipari e Milazzo. Questo servizio veniva effettuato nel 1918 mediante idrovolanti e vi prendeva parte anche mio nonno Salvatore Iacono. In uno di questi voli si verificò un incidente nell’ammaraggio a Marina Corta, fortunatamente senza danni alle persone. Io conservo ancora un pezzo dell’ala di quell’aereo ed il prossimo anno ricorrerà il centenario dell’incidente.

Storia postale.PDF

Sorgente: Da Roma in linea Salvatore Iacono

Panarea, volontari ripuliscono i fondali

IMG_2079.jpeg

L’Associazione Mediterraneo di Panarea ha promosso la prima operazione di bonifica dei fondali nel tratto di costa compreso tra Punta Peppemaria e Baia di Drautto fino a Calajunco nelle batimetriche comprese tra i 2 e i 10 metri di profondità.
L’Associazione, già promotrice e organizzatrice di diversi eventi legati alla tutela e salvaguardia del mare nonché all’organizzazione di manifestazioni sportive a Panarea, in collaborazione con altre associazioni ambientaliste e privati cittadini, residenti e turisti sensibili al problema della tutela ambientale, ha iniziato a bonificare i fondali dai rifiuti che stagionalmente vengono riversati in mare dalle imbarcazioni da diporto nelle zone limitrofe alla costa o traportate dalle stesse correnti.

Leggi tutto: Panarea, volontari ripuliscono i fondali

Lipari, ‘sfilano’ anche ‘Liberta’ e ‘Karianna’

LIBERTA-1.jpg

Lipari – Davanti Marina Lunga ha gettato le ancore “Liberta”, di 42 metri. E’ stato costruito da Newcastle negli Stati Uniti presso il cantiere Palm Coast.

Luiz de Basto Designs è responsabile della sua bellezza esterna e interior design. Può ospitare 10 persone con 5 d’equipaggio. Alimentato da 2 motori diesel Caterpillar (3412B) e azionato dalle loro eliche a doppia vite è in grado di raggiungere una velocità  di 14 nodi. Con i suoi serbatoi di carburante di 70.030 litri ha una gamma massima di 5.182 miglia nautiche a 10 nodi. I suoi serbatoi d’acqua conservano circa 23.659 litri di acqua dolce.

KI2V3tW9S6iA4bNNueQ5_Karianna-superyacht-Benetti-delivered-starboard-1280x720.jpg

AL LARGO DI MARINA CORTA C’E’ “KARIANNA”.

Karianna’, di 54 metri, è stato costruito da Benetti in Italia presso il cantiere navale di Livorno. L’interno è stato progettato da Zuretti. Ospita 12 persone con 11 d’equipaggio.  Alimentato da 2 motori diesel da 2,367 CV Caterpillar (M351C-HD) e azionato dalle sue eliche a doppia vite, raggiungere una velocità di 17 nodi. Con i suoi 66.000 serbatoi di carburante ha una gamma massima di 4.000 miglia nautiche a 12 nodi. I suoi serbatoi d’acqua conservano circa 15.000 di acqua dolce.

Sorgente: Lipari, ‘sfilano’ anche ‘Liberta’ e ‘Karianna’