Lipari, per il depuratore continua la raccolta firme

depurquadr.jpgdi Lucio Raffaele

 

E’ stata consegnata oggi la petizione al Sindaco con oltre 250 firme raccolte in un solo giorno anche al fine di evidenziare la posizione di chi vive a Lipari rispetto ad un progetto imposto dal Commissario Delegato avv. Pelaggi e l’urgenza di una chiara ed univoca presa di posizione del Sindaco che non si limiti a mere affermazioni di principio o rassicurazioni verbali ma si concretizzi senza indugio e senza perdere ulteriore tempo negli atti e provvedimenti che abbiamo indicato.

Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur

Siamo certi che il Sindaco di Lipari si schiererà dalla parte dei cittadini di Lipari e delle loro posizioni e non a favore del Commissario Delegato .

Siamo, quindi,  certi che il Sindaco di Lipari darà un immediato e concreto riscontro alle istanze dei cittadini di Lipari in settimana senza perdere ulteriore tempo prezioso in inutili richieste di chiarimenti o rassicurazioni da parte del Commissario Delegato, ma utilizzerà i poteri che ha come Sindaco  per bloccare la realizzazione di un impianto che la città di Lipari non vuole ed a fronte della quale lo stesso Comune di Lipari ha presentato ricorso che pende ancora avanti al TAR Lazio e non è stato deciso.

Si comunica inoltre che la raccolta firme proseguirà in questi giorni.

 

Il costo della casta

casta.jpgFra i politici in vita, Giorgio Napolitano ha guadagnato 13, 6 milioni di euro in 60 anni di lavoro politico, dopo di lui c’é Francesco Colucci, anni 81, sindacalista-deputato, con 7, 8 milioni di euro, segue il giovanissimo Pier Ferdinando Casini che in 30 anni di politica ha incassato 6,9 milioni di euro. Stessa cifra e stessi anni di servizio per Altero Matteoli. Anna Finocchiaro appena 5, 9 milioni di euro mentre Ugo Bossi ha guadagnato 5, 1 milioni di euro. Sacconi, Gasparri, La Russa e Giovanardi per 21 anni di sforzi hanno incassato 4, 9 milioni di euro.

Il comunicato del ministro D’Alia

indedalia.jpg
SICUREZZA: D’ALIA, MAI PROPOSTO UNIFICAZIONE FORZE ORDINE
Serve invece maggiore coordinamento e riorganizzazione presidi sicurezza
 
Roma, 28 ott – “Nel convegno organizzato a Messina da Cgil e Silp sui temi della 
sicurezza ho affermato la necessità di un maggiore coordinamento sul territorio 
tra le Forze dell’Ordine e di una riorganizzazione dei presidi di sicurezza in 
base a logiche di spending review. Non ho parlato invece di unificazione delle 
Forze dell’Ordine, semplicemente perché è un’idea che non condivido”. Così 
Gianpiero D’Alia, ministro per la Pa e la Semplificazione, precisa il senso delle 
parole a lui attribuite al convegno che si è tenuto oggi nella città siciliana. 
 
 
Ufficio stampa – Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione

Lavoro autonomo per i giovani delle isole minori

images.jpgDa una ricerca Amway-Gfk risulta che 81% dei giovani che abitano nelle isole italiane gradisce il lavoro autonomo per l’autorealizzazione (71%), l’indipendenza dal datore di lavoro (65%), l’opportunità di reinserimento nel mercato del lavoro (16%). Gli ostacoli che frenano l’entusiasmo sono la mancanza di capitale (73%) e l’attuale incertezza economica (67%). L’ottimismo tra i giovani si conferma anche per il futuro: il 91% dei giovani del Sud Italia crede nell’importanza dell’imprenditorialità anche per i prossimi dieci anni.

Seimiliardi e mezzo per la pesca

pesc.jpgDa oggi, il parlamento europeo ha deciso di destinare 6,5 miliardi di euro al nuovo Fondo europeo per le attività marittime e la pesca 2014-2020 introducendo una novità con la concessione di un’importante sostegno all’occupazione e alla formazione dei giovani pescatori. Respinto l’emendamento per reintrodurre l’aiuto Ue al rinnovamento della flotta. Adesso inizieranno i negoziati con Consiglio e Commissione Ue per rendere operativo il Feamp dal gennaio 2014.

Lipari-Quattropani, pronto intervento VF

20131027_224741.jpgdi Luana Spanò

Ieri sera alle 22.30 a Quattropani, alcuni passanti hanno notato un auto parcheggiata sul ciglio della strada che stava prendendo fuoco. Le fiamme in poco tempo hanno raggiunto i tralicci della luce. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco che in tempi brevissimi hanno raggiunto il luogo. Confermando l’ importanza della loro conoscenza del territorio. Ancora da accertare le cause dell’ incendio, che poteva causare seri danni all’officina meccanica situata nelle vicinanze.

Eolie, due scosse a mare

img1024-700_dettaglio2_Terremoto-Eolie.jpgAvvertite, strumentalmente due scosse di terremoto, che si sono verificate nel mare delle isole Eolie, entrambi alle 7.23 in rapidissima successione, con magnitudo il primo 2.9 e il secondo 2.6, a una ventina di chilometri da Lipari, ma a grandissima profondità rispettivamente di 203,2 e di 189.2 chilometri. Il che ha impedito che fossero sentiti dagli isolani. 
 

Nomine religiose per Leni e Rinella

due campa.jpgDon Alessandro Lo Nardo e don Augusto Abbrato sono stati nominati, per la parrocchia di San Giuseppe di Leni e di San Gaetano di Rinella, da S.E. Rev.ma mons. Lorenzo La Piana.

Rassegna Stampa. Suma&Salina

marin.jpgIl Settimanale DIPIU’ dedica 4 pagine con  foto e articoli a Marina Suma da Salina dove l’attrice da 4 anni ha un banchetto di vendita di gioielli di cartapesta. Il “Sapore di mare” continua. Chiamate Jerry Calà. L’attrice confessa di vivere, con il suo compagno Claudio, nel triangolo più bello del mondo. Roma, Napoli e Salina.

Intervento Vigili del Fuoco a Canneto

vigfuoc.jpgdi Renato Cacciapuoti
Ennesimo intervento dei Vigili del Fuoco, il quarto in pochi giorni, per cornicioni, intonaci, balconi e quant’altro pericolanti. Quello effettuato oggi (Caposquadra Aurelio Coglitore) ha interessato un fabbricato disabitato, in stato di degrado, in Via Filzi a Canneto, dal quale durante la notte sono stati avvertiti, dai vicini, dei boati dovuti al crollo di pietre. Dopo aver eliminato le parti pericolanti i Vigili hanno provveduto a comunicare agli enti competenti l’accaduto. Da quanto trapelato è stata disposta la chiusura del vicolo al transito in attesa dei lavori di messa in sicurezza.