Nuova interrogazione dei consiglieri Fonti e Lo Rizio

fonti-lorizio.jpg

Prot. 26/2017

Lipari 4 settembre 2017

  • Al Signor
  • Sindaco del Comune di Lipari
  • e, p.c.  Al Signor  Segretario Comunale
  • Presidente del Consiglio Comunale Lipari
  • Capi Gruppo Consiliari

oggetto:  nostra interrogazione URGENTE a risposta scritta/richiesta atti del 4/07/2017 prot. 2/2017 .

Sorgente: Nuova interrogazione dei consiglieri Fonti e Lo Rizio

Benito Merlino, ancora un film sulle Isole Eolie, tanto amate dall’artista ‘eoliano’

Histoires et legendes des iles Eoliennes di Benito Merlino

Artisti Eoliani – L’ultima pubblicazione di Benito Merlino

Da Parigi in linea Benito Merlino. “Il mio film per le Eolie…”

LE INTERVISTE DE “IL NOTIZIARIO”. “Isole vaganti” con Benito Merlino e company

Sorgente: Benito Merlino, ancora un film sulle Isole Eolie, tanto amate dall’artista ‘eoliano’

Lipari, il belvedere di Quattrocchi sarà intitolato al Maestro Sergiu Celibidache

Lipari, il belvedere di Quattrocchi sarà intitolato al Maestro Sergiu Celibidache

Cerimonia di Intitolazione del luogo pubblico Area c.d.”Belvedere”di Quattrocchi-Lipari   al nome del Maestro Sergiu Celibidache (1912-1996) –   Lipari, 25 novembre 2016, ore 11,00

Risultati immagini

La Civica Amministrazione, in ossequio alla volontà manifestata unanimemente con proprio atto deliberativo n. 20 dell’11/02/2014, darà concretezza al progetto di intitolazione del luogo pubblico in oggetto, al nome del Maestro Sergiu Celibidache, direttore d’orchestra e compositore di fama mondiale, insignito, nel 1974, del titolo di “cittadino onorario”, per i particolari meriti che ne hanno caratterizzato la vita e l’opera, sia sul piano umano che su quello artistico e culturale, e per le altre motivazioni poste a sostegno del provvedimento della giunta municipale.

Risultati immagini per lipari belvedere di quattrocchi

Il giorno 25 novembre  p.v., alle ore 11,00 , in presenza dei familiari, della cittadinanza partecipe e delle autorità religiose, civili e militari che interverranno, si svolgerà la cerimonia celebrativa di intitolazione de quo, dandosi esecuzione al provvedimento autorizzativo governativo, presso l’area in epigrafe c.d. ”Belvedere Quattrocchi”di Lipari, la quale assumerà il toponimo di “Piazzale Sergiu Celibidache”, mediante scopertura della targa e preghiera di benedizione di Mons. Gaetano Sardella.

E’ particolarmente gradito rivolgere, alla cittadinanza tutta, invito a partecipare alla cerimonia.

IL SINDACO   Marco Giorgianni

VEDI ANCHE

Lipari, Quattrocchi&Celibidache

http://notiziariodelleeolie.myblog.it/lipari-una-manifestazione-per-ricordare-il-grande-direttore/

http://notiziariodelleeolie.myblog.it/lipari-il-ricordo-del-maestro-sergiu-c/

images/banners/immagini_random/otticasottile-orizz.gif

Lipari – Il maestro Giovanni Giardina, nel suo home studio recita una poesia: Cuosi di casa nostra! di G. Giardina

Cuosi di casa nostra !.jpgCuosi di casa nostra !   di G. Giardina

( il testo è di una canzone  scritta nel 1984 premiato come miglior soggetto inedito )

http://www.bartolinoleone-eolie.it/Cuosi di casa nostra-di GGiardina.mp3
clicca sul triangolo bianco per ascoltare
                       

 

 

 

Mi veni di pinsari porcu munnu

chi s’avi a fari ‘nta sta vita ‘nfami

m’hannu trattatu cumu un vagabunnu

cumu si fussi un pezzu di litàmi .

 

                                         ‘Un sacciu s’haiu raggiuni oppuru  tuortu,

                                         ‘nta stu paisi u fannu tutti apposta,

                                           ti fannu caminari sempri o stuortu

                                           pa fini poi ‘nfilariti a supposta.

 

                                           Si ciercu di jarmarimi un  purtùsu

                                           pi ’abbuscàri un ticchiscieddu i pani

                                          ‘un lu po fari,”chissu è un  granni abusu”,

                                           tu ha campàri sempri cumu ‘on cani.

 

                                           Ma quannu è l’ura di li votazioni

                                           ti veninu a bussari ‘nte purtùna

                                           cumu si fussi pi gran devozioni

                                           p’ognunu assicurarisi a pultrùna.

 

                                           Ormai chista è cosa risapùta,

                                           campàmu pi manciari du filùna,

                                           mentri sta genti i faccia ‘nsuvarùta…..

                                           si futti a li to spaddi…….li miliuna !!!

Lipari&Comune. Il futuro assessore Davide Starvaggi si “riscalda”…

image.jpg

Lipari – Il futuro assessore Davide Starvaggi si “riscalda” in attesa del nuovo incarico che il sindaco Marco Giorgianni potrebbe già conferire a fine mese, al posto – si dice nel palazzo – di Roberto Matteo Cuccia.

Nella foto con il consigliere comunale Nuccio Russo, Art1, suo “sponsor” e con il liquidatore di Sviluppo Eolie Gino Amato.

Lipari, “Le 7 Sorelle”: recita Nino Cappadona. Il video

Lipari – Nino Cappadona, in arte “Il Poeta”, recita la poesia “Le Sette Sorelle”. Dedicata a tutti gli eoliani e gli amanti delle isole sparsi nel mondo.

ninocappadona09112013.jpg

http://www.bartolinoleone-eolie.it/ninocappadona09112013.wmv

http://www.bartolinoleone-eolie.it/ninocappadona09112013.wmv

youtube.jpghttp://www.youtube.com/user/EOLIENEWS/videos

Il simbolo di Lipari (R)
creazione di
Francesco Bertè
Lipari

Lipari – Il maestro Giovanni Giardina, nel suo home studio canta; QUANDO QUANDO

QUANDOQUANDO.JPG

http://www.bartolinoleone-eolie.it/Quando-Quando-cantata da GGiardina.mp3 
clicca sul triangolo bianco per ascoltare

IL NOTIZIARIO IN 72 MESI 4 MILIONI 950 MILA PAGINE VISIONARE, 3 MILIONI 150 MILA VISITE. E’ LETTO IN 55 PAESI DEL MONDO

La foto che parla…

Lipari – Nonostante la crisi è sempre tempo di…mangiate. Anche Felicino Famularo si avvicina all’Udc?

ffamularogruppo.JPG

Lipari – Il Maestro Giovanni Giardina, nel suo home studio recita una poesia; Mamma lupa! Tratta dal libro di Franco Gitto

Mamma  lupa  !   tratta  dal  libro di  Franco  Gitto  ( Sulla  via  del  mio  ritorno )

Mamma Lupa.jpg

http://www.bartolinoleone-eolie.it/MammaLupa.mp3
Clicca sul triangolo bianco per ascoltare
                              

 

                                       

                                        La virgogna!

                                        Ma  chi  è sta  virgogna !!!

                                        La  viritati  esisti…

                                        E  li  prucessi  all’italianu sunnu  sulu  dui:

                                        O si  processanu  omini  di  storia,

                                        o si  cunfinanu  pirsunaggi  di  favula…

                                        Chista  è  l’Italia !

                                        Ma  quali  virgogna !

                                        L’abitudini  è  na  cosa  cchiù  forti  dill’omu !

                                        E  l’omu.. è  sempri  debuli !

                                        Lu  guaiu  lu  cumminò,  dda  vecchia  lupa,

                                        madri  aduttiva, simbulu  di Roma,

                                        ca  cu  ddi  beddi  minni,

                                        svizzò  li  primi figghi senza  Patri…

                                        D‘allura: dda  lupa  nun  eppi  cchiù paci !

                                        Tutti  li  bastardeddi,  li  figghi  di  puttana

                                        e  tutti  chiddi, cu  l’acqua  alla  ula…

                                        comu :  Romulu  e  Remu,

                                        currunu  ancora, versu  Roma

                                        e  ‘un  hannu  caputu,

                                        ca  li  minni  di  la  nostra  lupa,

                                       “la quali è arriddusciuta   peddi  e  ossa”

                                        (ma  nun  si  tira  arreri):

                                         sunnu  troppu  picca !

                                         e  li  bastardi  oggi:  sunnu  assai.

                                         Povira  lupa !!!  Chianci ?

                                         Hai  ragiuni !

                                         Pirchì  u  to  latti,

                                         nun  servi  cchiù  a  nutriri   ‘mpiraturi !

                                         ma  sulu  a  rinfurzari

                                         omini  di  merda  e  nobili  ladruni.

 

Lipari – Il maestro Giovanni Giardina, nel suo home studio recita una poesia: “La morte non esiste” di G. Giardina

La morte non esiste!… di  Giovanni Giardina     02-11-2013-

La morte non esiste.jpghttp://www.bartolinoleone-eolie.it/La morte non esiste-di G-Giardina.mp3

http://www.bartolinoleone-eolie.it/La morte non esiste-di G-Giardina.mp3

clicca sul triangolo bianco per ascoltare 

 

La morte : ” La morte non esiste, figlio mio “

È solo un trapasso  dolce  verso Dio !

“ La gente muore solo quando viene dimenticata ”
mi spiegò mia madre, prima  d’essere  spirata .

“ Se non ti dimenticherai, sarò sempre accanto a te ”.

 

                Non ti dimenticherò mai !….le promisi.

 

Mi prese una mano  e se la strinse al petto ,

e sussurrando disse:

” Non t’abbandono mai, te lo prometto ”

Io vado via, ma a te lascio il mio cuore

tienilo accanto al tuo……..dagli calore.

E mentre  la sua voce si scemava ,

con gli occhi mi diceva quanto mi amava.

 

Poi s’irrigidì le labbra , gli occhi, il viso ,

e la vita uscì da lei all’improvviso .