Da Milano in linea Daniele Corrieri

di Daniele Corrieri

corrieri 2.jpgPresto il dott. Marco Saltalamacchia ed il dott. Angelo Sidoti renderanno pubblico il Progetto di sviluppo e relativo programma per il Comune di Lipari. I due illustri Manager (uno dei due si candiderà a Sindaco di Lipari), stanno raccogliendo idee e proposte fatte dai cittadini sul Blog “Scegli il Nuovo Sindaco”. Si sono evidenziati in questo ultimo periodo le segnalazioni delle isole minori, che vanno dai problemi di carenza insegnanti, a un corretto servizio di internet e telefonico oltre e naturalmente ai disagi ben noti dovuti alla stagione invernale. Sempre dalle isole minori arrivano le voci dei disoccupati, avanza l’idea di creare nel periodo invernale dei laboratori artigianali e dei progetti per i giovani al fine di creare occupazione. Molto attiva la partecipazione nel blog di imprenditori turistici e di professionisti oltre e naturalmente gli interventi del cittadino comune. E’ quasi certo che la lista del candidato Sindaco sarà esclusivamente di gente competente ma non di appartenenza alla politica, c’è da dire che la politica Eoliana (alcuni leader) ha cercato contatto ma con garbo e rispetto si è detto andiamo da soli. La strada e il percorso si presentano non facili, ma il supporto di molti dà forza a questo progetto di una nuova vita Politica Eoliana, che và dallo sviluppo, alla solidarietà, dalla ricerca di far rinascere antiche tradizioni ma soprattutto alla ricerca nel ricredere nell’investire sul nostro territorio e di migliori servizi per il cittadino, per far ciò servono certezze e un impegno non indifferente. Oggi è stata lanciata una proposta da parte mia di un segnale forte per dar credito che coloro che intendono andare a Governare il nostro Comune ci sia amore e non di vecchi interessi privati. La proposta? Dal Sindaco alla giunta e ai relativi consiglieri Comunali di maggioranza, rinunciate al vostro stipendio per un anno e con quei soldi create un qualcosa che rimanga nel tempo per i Bambini, che possa essere un Parco Gioco, o un finanziamento a Progetti dei Giovani che abbiano interesse collettivo e non personale. Sarebbe un buon inizio.

Saluti da Milano

Da Milano in linea Daniele Corrieriultima modifica: 2011-12-06T15:47:00+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo