Isole dimenticate anche da Dio

di Anna Miracula
foto_anna_4.jpgPerché le isole Eolie sembra debbano concorrere alla prossima edizione dell’isola dei Famosi ? E mi chiedo questo perché puntualmente, le corse giornaliere degli aliscafi , in questo caso la Compagnia Siremar , espone la tabella degli orari delle corse da Lipari a Milazzo e viceversa  le quali si rivelano una vera e propria presa per i fondelli.
Proprio ieri sera , in vista di un appuntamento medico importante, mi sono informata sugli orari di partenza da Lipari a Milazzo e la tabella degli orari Siremar riportava la partenza delle 9:15 e io dato per scontato che partisse ,come penso tanti altri eoliani , programmo la mia giornata , prevedendo di imbarcarmi a quell’ora, ma , amara sorpresa , mi giunge la notizia che il previsto aliscafo non è nemmeno partito da Milazzo questa mattina , per cui salta un appuntamento importante , salta tutta la giornata, con la conseguenza che questo appuntamento chissà quando verrà di nuovo fissato.

Ora mi chiedo, la mia visita medica non era questione di vita o morte, ma se al mio posto (e sicuramente sarà successo e succederà ) ci si trovasse un malato grave, c’è chi esegue esami clinici importanti a scadenze fisse che non possono essere rimandate, c’è chi si sottopone a  terapie cliniche importantissime, pensate in quali rischi incorre .
E’ davvero un fatto aberrante , da Terzo o addirittura Quarto Mondo, che questi tanto sbandierati   Patrimoni dell’Umanità siano ridotti in queste condizioni , soprattutto in questa stagione , e non siamo ancora in pieno inverno.
E’ un fatto riprovevole fare delle proposte per un aeroporto, quando non riusciamo neanche a raggiungere la terraferma in un ora.
Perché la battaglia dei nativi residenti altrove e dei proprietari di case alle Eolie , non diventa anche quella di noi  residenti alle Eolie, che devono viverci, anzi sopravviverci  365 giorni all’anno?

Perché, mentre loro lottano giustamente  per i loro diritti, potrebbe darsi che non ce ne sia più bisogno, dato che siamo a corto di collegamenti . Se fossimo davvero considerati Patrimoni dell’Umanità , non ci sarebbero di sicuro gli operai della ex cava di pomice a dover tirare le somme per poter arrivare a fine mese con qualche euro in tasca, non ci sarebbero le Terme di San Calogero abbandonate a se stesse , ridotte a brandelli come un cadavere in decomposizione, non vi sarebbero contrade come Acquacalda , isolate dal resto dell’Isola e abbandonate dall’Amministrazione Comunale che continua a promettere e non mantiene, non ci sarebbero zone adibite a discarica in pieno centro e a vista di tutti , come Canneto , Lami , Quattropani , e tante altre zone ancora .

Proprio ieri, nella zona di Canneto Dentro ,passando ,ho notato un gruppetto di turisti stranieri , che in questa stagione visitano le nostre isole , e sapete cosa stavano facendo? Fotografavano il posto incriminato, dove vi sono sempre il solito camion  e tutto il contorno ormai noto da anni. Chissà queste foto dove arriveranno, su quale settimanale tedesco saranno pubblicate ,e se faranno anche il giro del mondo, come ci accuseranno di inciviltà , perché per loro sarà sicuramente scandaloso, mentre noi..Bè , noi ci siamo abituati.
In bocca al Lupo , Lipari.

Isole dimenticate anche da Dioultima modifica: 2009-10-19T15:47:00+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo