DIRETTA. Lipari&consiglio comunale. L’Udc abbandona l’aula per l’assenza del sindaco e della giunta. Fonti, “e questa dovrebbe essere la nuova classe dirigente…”

consiglio54.JPGLipari – In consiglio comunale presenti 10 componenti. Tra gli argomenti consiglio55.JPGall’ordine del giorno la realizzazione di 140 appartamenti in cambio di due caserme dei carabinieri.

Assente l’amministrazione comunale, nel banco della giunta fanno bella mostra due ceri.

Si dibatte degli ex lavoratori della Pumex. Interviene il consigliere Bartolo Lauria, Udc: ancora la questione va avanti nella precarietà e non si è trovata una soluzione definitiva. Fatto sta che in ogni tornata elettorale si è fatta speculazione politica.  Lauria ha riferito che stamane una mamma lo ha cercato per dire che non ha piu’ i soldi per consiglio56.JPGacquistare il pane. Siamo a questo punto…

ceri.JPGGesuele Fonti, Il Faro ha ricostruito l’iter degli ex lavoratori PUmex facendo riferimento che ci sono dipendenti e dipendenti perchè. Alcuni di questi sono stati super sistememati, altri sono stati bistrattati. Ha anche aggiunto che alcuni di loro hanno riferito che dei loro problemi si sta occupando Marco Giorgainni. Mi sta bene speriamo che sia la volta buona per sistemarli. Fonti ha aggiunto che stamane un padre di famiglia lo ha cercato per chiedere lavoro: devo sostenere la mia famiglia e non ho piu’ quattrini. Siamo messi davvero male. Occorre una legge speciale per le isole minori. Lo stesso Fonti ricordando che siamo in quaresima, ha richiesto di togliere i due ceri. E cosi’ ha fatto.

Il presidente Pino Longo si è soffermato sugli ex lavoratori della Pumex, ricordando tutto quello che ha fatto con la sua parte politica a livello regionale per garantire le attuali mensilità. E ha criticato l’assenza del sindaco Mariano Bruno e degli assessori dalla sala consiliare.

Sarino Centorrino, Sel, ha analizzato tutte le emergenze attuali delle Eolie (non solo la questione degli ex lavoratori PUmex).

Il consigliere Lauria vista l’assenza del sindaco Bruno ha proposto di rinviare il consiglio a metà marzo. Tra l’altro potrebbe anche essere l’ultima riunione perchè il consiglio non potrà piu’ riunirsi a 45 giorni dalle elezioni. Lauria annuncia che il suo gruppo abbandona l’aula perchè sull’argomento Pumex vi è stata l’assenza del sindaco o di un suo delegato, cosi’ come già accaduto per tanti altri consigli.

In aula era entrato l’assessore Corrado Giannò. Il consigliere Antonio Gugliotta, Mpa, ha ricordato che l’assessore Giannò era dietro le transenne quindi si poteva fare a meno di abbandonare l’aula.

Corrado Giannò, assessore: dopo 5 anni di insulti gratuiti nei confronti del sindaco e degli assessori  e anche dei dirigenti, non si può pretendere la presenza in aula dell’amministrazione. Hanno fatto e detto di tutto. Hanno portato in aula di tutto. Ci confronteremo in campagna elettorale e la gente capirà. Non è ovviamnete un discorso riferito a tutto il consiglio. Ma si tratta dei soliti noti.

In aula vi sono solamente 6 consiglieri. Dietro le transenne vi è il consigliere Gianfranco Guarino, Futuro e Libertà.

Sull’uscita del gruppo Udc dure accuse del consigliere Fonti. E questa vuole essere la futura classe politica eoliana? Avevano la possibilità di incidere sugli argomenti all’ordine del giorno e invece sono andati via. I consiglieri sono 8, con l’ingresso di Pietro Lo Cascio; Sel e Guarino. Il consiglio è quindi saltato non essendoci piu’ il numero legale.

DIRETTA. Lipari&consiglio comunale. L’Udc abbandona l’aula per l’assenza del sindaco e della giunta. Fonti, “e questa dovrebbe essere la nuova classe dirigente…”ultima modifica: 2012-02-29T11:41:00+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo