“Fino all’ultimo round”, dal 21 novembre in libreria

Copertina di FINO ALL'ULTIMO ROUND(4).JPGA partire dal 21 novembre 2013 sarà in libreria Fino all’ultimo round (Lìmina edizioni, pp. 210, € 16,00): l’autobiografia del pugile Giacobbe Fragomeni, due volte campione del mondo WBC categoria massimi leggeri.
Il prossimo 6 dicembre a Chicago (USA) il boxeur nato e cresciuto a Milano, che da qualche anno risiede vicino a Parma, sfiderà “El Diablo” Krzysztof Wlodarczyk.
Icona vivente della boxe italiana, Fragomeni tenterà di riconquistare il titolo Mondiale (attualmente detenuto proprio dall’atleta polacco).
Giabobbe Fragomeni ha sempre combattuto, fuori e dentro il ring. La vita, infatti, non è mai
stata gentile con lui.
Un’infanzia difficile nel quartiere Stadera di Milano lo porta a una quotidianità dura e spietata. Drammi familiari e personali: un padre violento, che picchia moglie e figlie. La
sorella minore di Giacobbe, Maria Letizia, muore per overdose. Nessuna prospettiva.
Nessuna alternativa. La sofferenza, la violenza e infine la droga e l’alcol, come uniche ed
illusorie vie di uscita.
Ma Giacobbe trova da solo la forza per tirarsi fuori. Prima il lavoro, poi la palestra:
“All’inizio ho cominciato perché volevo dimagrire”. In poco tempo scopre la passione per il
pugilato. E comincia una nuova vita, sul ring e fuori.
In Fino all’ultimo round Valerio Esposti, che da anni segue le vicende sportive e umane di
Giacobbe Fragomeni, ha raccolto e dato forma al suo racconto: era un turbolento ragazzo di
strada, ma a un certo punto della sua esistenza ha voltato le spalle al passato, dando inizio a
una metamorfosi che lo ha portato ai massimi livelli del pugilato professionistico.
Fino all’ultimo round racconta questa storia: vera e drammatica, avvincente e carica di
speranza.
Gioie e sconfitte, vittorie e dolori, sul ring e nella vita. L’uomo e il pugile. Ieri e oggi: tutte
le tappe che hanno segnato la sua storia, narrata senza filtri né tabù.
Oggi la vita di Fragomeni è completamente diversa da quella del ragazzo allo sbando di
venticinque anni fa: eppure nulla è mai scontato. “Se non voglio finire all’angolo e
ricascare nell’abisso ho una sola alternativa: affrontare me stesso”: presente e futuro si
intrecciano, il domani è ancora da scrivere.
Fino all’ultimo round si può ordinare in tutte le librerie.
Lìmina è un marchio di TEA – Tascabili degli Editori Associati S.p.A.
Gruppo editoriale Mauri Spagnol

“Fino all’ultimo round”, dal 21 novembre in libreriaultima modifica: 2013-11-08T07:26:12+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo