Parte la sperimentazione sulle staminali. Il ministro ha firmato. Le reazioni

fratellibiviano.jpgPCRISAFULLI.jpgdi Pietro Crisafulli*

STAMINALI: Ma smettiamola per favore non illudiamo le famiglie che già SOFFRONO ABBONDANTEMENTE.
In poche ore sono stato bersagliato da numerose telefonate di famiglie che chiedevano informazioni, parte la sperimentazione?

«Loro se la cantano e se la suonano», cosi mi rispondeva telefonicamente il prof. Davide Vannoni.

Ma mi chiedo: quale sono le malattie scelte per la sperimentazione?

Un messaggio alla politica siciliana per favore sbrigatevi stanno morendo tante persone. La Sicilia è a statuto speciale scavalchiamo la legge “infame” creata attorno alla vicenda delle staminali. per favore gli Spedali civili di Brescia stanno scoppiando, liste d’attesa infinite.

*Presidente di SICILIA RISVEGLI ONLUS e vice presidente del MOVIMENTO VITE SOSPESE

– VANNONI. “Bene” la firma del decreto che da’ il via alla sperimentazione sul metodo Stamina da parte del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ma “nessuno ci ha ancora convocati, noi vorremmo essere coinvolti in tutte le fasi della sperimentazione”. Cosi’ il presidente di Stamina Foundation, Davide Vannoni, commenta all’AGI l’imminente avvio della sperimentazione sul metodo terapeutico a base di cellule staminali mesenchimali al centro delle polemiche in questi mesi. “Il 6 giugno siamo stati contattati dall’Istituto Superiore di Sanita’, che ci aveva annunciato una convocazione entro una settimana – spiega Vannoni – Ma non abbiamo piu’ sentito nessuno”. Quanto ai tempi della sperimentazione, “dovrebbe partire il primo luglio, ma ci vogliono mesi per mettere a punto un protocollo e un comitato scientifico. Non vorrei – avverte Vannoni – che il primo luglio parta solo l’iter della sperimentazione, e i tempi si allunghino ulteriormente”. A proposito di esperti, Vannoni sottolinea che “non vorremmo ritrovarci con un comitato composto da persone che hanno gia’ dato giudizi, o meglio pregiudizi, negativi sul metodo Stamina.
  Vorrei trasparenza assoluta, che tutte le fasi venissero rese pubbliche, perche’ ci sono milioni di persone che aspettano la conferma che il nostro metodo funziona”.

LA NOTA PRECEDENTE. decreto sull’avvio della sperimentazione di Stamina “e’ stato firmato. Avrete comunicazioni ufficiali quando sara’ tutto fatto”. Cosi’ Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, nel corso di una visita agli stand del Sanit, annuncia alla stampa la firma del decreto che da’ il via alla sperimentazione sul discusso metodo terapeutico che utilizza cellule staminali. Il ministro ha aperto questa mattina i lavori del Sanit al Palazzo dei congressi di Roma. E ha lanciato il seguente messaggio: “Non fare ammalare i sani, ecco la nuova sfida della medicina e di una societa’ avanzata. Farli arrivare in eta’ anziana in buone condizioni. E’ la prevenzione la vera sfida: costa poco e richiede sinergia ed azioni di penetrazione nei territori”.

Lorenzin ha affermato che “In quest’ottica, e in quella della deospedalizzazione che perseguiamo, il ruolo del medico di famiglia, attraverso la medicina d’iniziativa, deve tornare centrale”. Secondo Lorenzin, “In sanita’ tutti i problemi che si traducono in disservizi per i cittadini sono problemi di governance, all’interno delle regioni e delle diverse strutture. La malagestione compromette il diritto alla salute. Formare una governance della sanita’ adeguata, quindi, e’ il nostro primo obiettivo”. E ancora. “I dati non sono tutti negativi e non siamo all’anno zero del risanamento della sanita’ italiana’, ci sono percorsi aperti che hanno dato frutti, la nuova fase servira’ anche a raccogliere le esperienze positive degli ultimi anni”. “Ricordiamoci – ha puntualizzato il titolare della Sanita’ – di quando il fondo sanitario nazionale e’ andato fuori controllo, esploso proprio nel momento in cui l’Italia e l’Europa entravano nel difficile periodo della crisi economica”. Oggi, ha concluso, “molte Regioni in piano di rientro ne stanno uscendo e ci stiamo avviando verso una fase di normalizzazione della tenuta dei conti pubblici” .

Parte la sperimentazione sulle staminali. Il ministro ha firmato. Le reazioniultima modifica: 2013-06-18T17:23:00+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo