Sai, c’è un ministro al telefono

canc.jpgUno strano giro di telefonate intercettate chiama in causa il ministro della Giustizia Cancellieri. La signora ministro ha effettuato telefonate umanitarie (dice lei al procuratore aggiunto) per sensibilizzare la liberazione, poi  avvenuta, di Giulia Maria Ligresti. In un verbale agostiano c’é il tracciato dei rapporti fra il ministro e i Ligresti, che in comune hanno avuto il figlio del farmacista palermitano Peluso che é anche il figlio della Cancellieri. Piergiorgio Peluso é stato dirigente superpagato della Sai assicurazioni, oggi é dirigente della Telecom, quella che fornisce i braccialetti elettronici ai detenuti.
Sai, c’è un ministro al telefonoultima modifica: 2013-10-31T14:30:10+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo