Vulcano&La spiaggia delle sabbie nere

gustavoconti.jpgdi Gustavo Conti

Sul problema segnalato sul depauperamento della spiaggia di ponente e da noi segnalato da oltre 30 anni, abbiamo anche presentato ai vari organi relazioni e planimetrie riportando le linee di costa che attraverso le aereofotogrammetrie dimostravano come la spiaggia si andava assottigliando. Questo fenomeno e da imputare allo spostamento della spiaggia con la creazione delle dune verso l’istimo e non ultimo la realizzazione dei moli e scogliere che hanno mutato il movimento delle correnti marine. I finanziamenti che era destinati alle opere di ripascimento e protezione sono state dirottate per risolvere i problemi, non risolti, di Acquacalda (Lipari) l’allarme va anche dato per la spiaggia delle Acque Calde di Vulcano dove è palese un analogo depauperamento di almeno 20 metri. Questa è la situazione di questi anni sotto il disinteresse di tutte le amministrazioni che si sono susseguite.

LA NOTA PRECEDENTE. L’istimo che collega Levante a Ponte diventerà parco naturalistico. Il progetto è portato avanti dalla società “Geo Terme”.

Vulcano&La spiaggia delle sabbie nereultima modifica: 2013-04-15T19:11:00+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo