LA STORIA. Da Alessia a Jonathan Fiorentino “Finalmente posso dire “ce l’ho fatta!…”

di Jonathan Fiorentino

Esattamente un anno fa, in questo periodo, decidevo di iniziare la transizione.
Non riesco neanche a spiegare come mi sentissi. Ero pieno di panico, per la prima volta nella mia vita, anche se non ho mai avuto paura di niente: ho sempre sentito di avere una forza di volontà più grande di qualsiasi cosa, ma non sapevo se sarei stato più forte di piccole sostanze iniettate nel mio corpo che mi avrebbero cambiato in modi che non potevo controllare. L’imprevedibilità di tutto questo mi annientava, leggevo tantissimi sintomi negativi del testosterone, da siti medici trovati online, mi sentivo paralizzato, bloccato, e per quasi un mese rimasi così, incapace di prendere una decisione.

LEGGI TUTTO

LA STORIA. Da Alessia a Jonathan Fiorentino “Finalmente posso dire “ce l’ho fatta!…”

Stromboli, la “Signora dei Vulcani” Loredana Salzano “esplode” anche al “Teatro del Fuoco”. E raccoglie consensi pure da Concita De Gregorio

A Stromboli si susseguono intensi e suggestivi gli eventi culturali per il Festival del teatro ecologico fitto di appuntamenti . Loredana Salzano autrice anche quest’anno del logo oltre che della illustrazione del tema di questa quinta edizione della Festa > meravigliose “creature”espone alcune tele e disegni alla libreria sull’isola alla presenza della giornalista scrittrice Concita de Gregorio che è intervenuta e interverrà ancora nei prossimi giorni come protagonista di alcuni degli eventi del prestigioso festival sotto al vulcano giunto alla quinta edizione. Fino al primo luglio.

LEGGI TUTTO

Stromboli, la “Signora dei Vulcani” Loredana Salzano “esplode” anche al “Teatro del Fuoco”. E raccoglie consensi pure da Concita De Gregorio

Salina, Maria Grazia Cucinotta sempre piu’ “Ambasciatrice” dell’isola. Il Punto e Virgola e arriva “MareFestival”

Maria Grazia Cucinotta è la protagonista assieme ad Antonio Banderas e Alec Baldwin di “Lamborghini The Legend”, ultimo film del regista Bobby Moresco, Premio Oscar per “Crash”, che racconta la storia del celebre Ferruccio Lamborghini: retroscena e curiosità del set internazionale saranno svelati in occasione della VII edizione di “Marefestival Salina – Premio Troisi”, da mercoledì 11 a domenica 15 luglio. Cinque giorni di full immersion nel mondo del cinema cui si affiancano varie iniziative culturali; quest’anno però con una formula completamente rinnovata rispetto alle edizioni precedenti (a partire dal nuovo logo con la bicicletta del Postino) e qualche sorpresa. L’appuntamento eoliano, fin dal 2013, ha come madrina l’attrice e produttrice messinese che in quest’ultima pellicola veste i panni di Annita Lamborghini, moglie di Ferruccio, interpretato da Banderas, mentre Baldwin è Enzo Ferrari. La Cucinotta, in questi giorni in Cina per l’anteprima del kolossal, aprirà come sempre il festival del cinema di Salina mercoledì 11 luglio insieme con illustri registi e attori, intervenendo alla conferenza stampa nella terrazza dell’Hotel Santa Isabel a Malfa e, subito dopo, prenderà parte a un talk show esclusivo al Lido Gharb di Lingua.

LEGGI TUTTO

Salina, Maria Grazia Cucinotta sempre piu’ “Ambasciatrice” dell’isola. Il Punto e Virgola e arriva “MareFestival”

LE INTERVISTE DEL “NOTIZIARIO” – Lipari, parte l’International Summer School anche su “l’inquinamento ed i cambiamenti climatici” con borsa di studio

Summer_School_ENVIMAT_2018.jpeg

Per gli studenti residenti alle Isole Eolie. L’Organizzazione dell’International , che quest’anno si svolgerà in collaborazione con Archmat Erasmus Mundus Master, ha il piacere di comunicare che l’Associazione Filippo La Rosa Onlus, con sede a Lipari, ha messo a disposizione dei potenziali studenti residenti alle Isole Eolie una borsa di studio che copre l’intera quota di iscrizione alla Summer School.

leggi tutto

LE INTERVISTE DEL “NOTIZIARIO” – Lipari, parte l’International Summer School anche su “l’inquinamento ed i cambiamenti climatici” con borsa di studio

 

Messina. De Luca nuovo sindaco, “ho vinto contro casta e lobby”

Cateno De Luca, 46 anni, è il nuovo sindaco di Messina. Ha vinto il secondo turno del ballottaggio con oltre il 65% dei votanti contro l’avversario Placido Bramanti sostenuto da dieci liste del centrodestra.

Come primo gesto dopo la vittoria, è andato a portare i fiori alla statua della Madonna Immacolata alle spalle del Duomo di Messina.

Ora si appresta a guidare il terzo comune della sua carriera politica dopo Fiumedinisi e Santa Teresa di Riva. Entro trenta giorni De Luca lascerà lo scranno all’Assemblea regionale siciliana passando il testimone al suo “pupillo”, Danilo Lo Giudice, attuale primo citadino di Santa Teresa di Riva.

A recarsi al voto sono stati 77.242 votanti (39.127 uomini e 38.115 donne) con la percentuale del 39,23. Nonostante De Luca partisse in svantaggio, 8 punti percentuali e 10mila voti in meno, c’era un segnale importante a suo favore. Aveva guadagnato il 7 % in più rispetto alle sue sei liste, mentre Bramanti aveva perso il 10 % rispetto alle sue.

LE PRIME PAROLE

“E’ una grande vittoria contro la casta, le consorterie e le lobby politiche che hanno governato la città negli ultimi 30 anni. È stata una vittoria dei cittadini che hanno detto basta a questo sistema di potere che ha messo in ginocchio Messina, inizia ora una nuova stagione politico amministrativa”. Lo dice il sindaco neoeletto a Messina, Cateno De Luca.

Da Aarau Cantone di Argovia Svizzera Michele Sequenzia

 

di Michele Sequenzia

Diventa Avvocato in Spagna ed Esercita in Italia!

Il Percorso Spagnolo per Diventare Avvocato
Se sei Laureato in Giurisprudenza e decidi di intraprendere il percorso spagnolo, hai Ia possibilità di diventare avvocato stabilito ed esercitare la professione in Italia senza sostenere l’Esame di Abilitazione.
Dopo tre anni di esercizio puoi chiedere l’integrazione nell’Albo italiano come Avvocato Ordinario in base al d.lgs. 96/2001 e completare a tutti gli effetti il tuo percorso.
Richiedi Informazioni. Senza Impegno.

Questo il messaggio che mi è arrivato.  Ecco la soluzione: tutti quelli che non ci riescono in Italia… se ne vanno in Spagna.. arrivano …. torme di ” Avvocati”….made in Spagna?

E noi che facciamo? Cosa ne pensa il nostro mondo Universitario? E il Ministro della Cultura e la Giustizia? Sarebbe utile per tutti i tuoi lettori.. conoscere che cosa risponde l’Ordine degli Avvocati. Un famoso gelataio di Recco, mi ha spegato che non fa piu’ gelati al limone perchè non vuole usare i limoni spagnoli – sempre piu’ aggressivi, senza gusto, a costo basso…ma che non sanno di nulla. Sarà vero? Sempre piu’ invivibile…piu’ inquinato il mondo di tanti prodotti , di ogni tipo, da ogni dove… di cui noi consumatori..non ne sappiamo nulla? Piano piano..siamo fottuti. Il tema è strategico…soprattutto per le Isole Eolie…i loro prodotti tipici,..la loro antichissima cultura .il patrimonio di arte e paesaggio..mare e vulcani…come per la nostra sopravvivenza..E cosa fa il Governo?

Lipari, dalla Residenza Municipale. Finanziamento di 2 milioni 250 mila euro per il progetto “Bithos” con Malta per nuovi prodotti biotecnologici

PROGETTO BITHOS

Il Comune di Lipari, nell’ambito del Progetto Bythos, in qualità di partner insieme all’Università di Palermo (capofila del progetto), all’Università di Malta, al Distretto Pescaturismo e Cultura del Mare, al Ministero per lo Sviluppo Sostenibile, per l’Ambiente e i Cambiamenti Climatici, Dipartimento della Pesca e dell’Acquacoltura di Malta, l’AquaBioTechPMI maltese dell’acquacoltura, ha ottenuto un finanziato di € 2.250.000,00 nell’ambito del programma INTERREG V-A Italia-Malta 2014-2020.

LEGGI TUTTO

Lipari, dalla Residenza Municipale. Finanziamento di 2 milioni 250 mila euro per il progetto “Bithos” con Malta per nuovi prodotti biotecnologici

Da Aarau Cantone di Argovia Svizzera Michele Sequenzia

 

di Michele Sequenzia

Caro Direttore,
Vogliamo ricordare chi si sacrifica , chi suda e pena per la Pace tra i Popoli, chi vive giorno dopo giorno sulla propria pelle, la tragedia di interi popoli, di chi fugge dalle guerre. Quanto siamo tutti noi debitori alla nostra Marina Militare, ai suoi Marinai ed ai sui Ufficiali !
Tutti i media- dopo il blocco navale imposto dal ministro Salvini- ricordano e titolano la nave « Aquarius » , il suo carico di profughi, giunta finalmente in porto a Valencia, e assai meno della nave « Orione ». ….leggi tutto

Da Aarau Cantone di Argovia Svizzera Michele Sequenzia

Salina, sabato convegno su “energie rinnovabili e politica energetica per le isole minori”

Condividi il “Notiziario” pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili www.isoleolie.it vacanzeeolie.it alberghieolie.com