Da Torino in linea Michele Sequenzia

di Michele Sequenzia

Caro Direttore,

lunga vita a tutti i nostri…Opinionisti…sentinelle armate con tanto coraggio…voci libere…come Salvatore Agrip…Marcello Bernardi…gente che ha voglia di comunicare, di “sputare fuori”…spesso di ” mettersi contro”…giovani , anziani…che sentono ribollirsi dentro…non ne possono più delle infinite spaventose iniquità!

Grazie al nostro Notiziario, ogni mattina mi sento sempre più attivo, vivace, quasi monello, oggi vecchio scapestrato, spesso irritato, critico, angosciato se ricordo l’Italia di un tempo…” Paradiso terrestre”…che oggi non riconosco più tanto è imbruttita…devastata, corrotta, impoverita…dalle infinite mafie che comandano le oziose, infantili, idiote trombe del Governo…tanto che mi viene voglia di scriverti, senza pensarci su troppo.

LEGGI TUTTO

Da Torino in linea Michele Sequenzia

Da Torino in linea Michele Sequenziaultima modifica: 2018-10-06T12:18:25+02:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento