Lipari&depuratore. L’appello

lucioraffaele.jpgEgregio direttore,

Premettendo subito che le mie osservazione sono fatte dopo aver preso ampia visione del progetto ,Mi  permetta una nota riguardo alla problematica depuratore , verso la quale noto purtroppo con profondo rammarico la totale indifferenza da parte della popolazione liparese…come se il problema nn li riguardasse assolutamente. Niente di più errato, il problema depuratore riguarda tutta l’isola di Lipari e nn solo Canneto , Serra o Pirrera, forse ai più sfugge che su Marina Lunga andrà ad essere realizzata una vasca di raccolta liquami di circa 300 mc (proprio di fronte alla biglietteria aliscafi),vasca che avrà una condotta di troppo pieno che scarica direttamente in mare di fronte all’attracco degli aliscafi con le conseguenze che lascio immaginare in caso di sversamento dei predetti liquami (bellissimo biglietto da visita per i turisti che ancora avranno la bontà di visitarci) che sicuramente nel periodo estivo sverseranno in mare, in quanto a mio modesto parere la vasca è sottostimata a fronte di un flusso turistico che nel periodo estivo supera le centomila presenze quotidiane. Passiamo a Canneto dove in zona Unci in prossimità di un cantiere nautico andrà ad essere costruita una seconda vasca (sulla cui alta tecnologia un buon tecnico qualificato avrebbe molto da ridire) con le stesse caratteristiche di quella di marina lunga, anche questa di Canneto con condotta di troppo pieno che sverserà in mare ( sigh!!!,cosa probabile nel periodo estivo per i motivi che ho già scritto ), con notevole rischio di inquinamento per la bellissima baia di Canneto e cosa ancor più grave la condotta di troppo pieno và a correre parallela alla conduttura di adduzione del dissalatore, lascio immaginare cosa potrebbe succedere se la vasca andrebbe a sversare in mare….cosa si manderebbe nelle cisterne di tutti gli eoliani?

Se 1 + 1 fa due…si fa presto ad immaginare. Adesso dico a tutti i Liparesi, nn vi sembra l’ora di svegliarvi un pochino ed andare a vedere cosa a vostra insaputa viene fatto?  Non vi sembra l’ora di essere un po’ più partecipi delle problematiche del vostro paese? Non vi sembra l’ora di partecipare attivamente alla discussione delle scelte che spesso ci vengono propinate dall’alto senza tener conto di chi ci vive in queste isole? Cari amici Eoliani svegliamoci una buona volta togliamoci di dosso questa cappa che ci è stata calata e se è il caso non permettiamo a nessuno di fare delle scelte senza che la popolazione ne venga informata, non permettiamo a nessuno di dirci cosa fare in casa nostra. AUGURI LIPARI . Ricordo ai liparesi tutti che lunedì  17/01/2011 alle ore 17 si svolgerà a Canneto presso la sala parrocchiale una seduta del consiglio comunale sulla problematica depuratore, problematica  verso cui il consiglio comunale  si è già espresso contrario.

Lucio Raffaele

Lipari&depuratore. L’appelloultima modifica: 2011-01-15T08:08:37+01:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo