Lipari, e in consiglio arrivò…Pinocchio

apresidenza21.JPGLipari – Consiglio comunale questa sera nel palazzo comunale per definire l’adesione al progetto Pist Eolie-Milazzo. aminoranza24.JPGI progetti che la giunta Bruno ha presentato riguardano l’asilo nido di San Giorgio che sarà trasformato in casa dello studente, la realizzazione del museo del cinema nell’ex stazione marittima di Vulcano, il progetto di informatizzazione per informazioni blauriapinocchio.JPGturistiche e la scuola di artigianato ad Acquacalda. Complessivamente il amaggioranza19.JPGfinanziamento dovrebbe ammontare a un milione e mezzo di euro. 17 i consiglieri presenti in aula. Ben rappresentata la “maggioranza-maggioranza”. Presente anche l’assessore alla programmazione Ivan Ferlazzo che ha illustrato l’iniziativa. La trasformazione della sede dell’asilo nido in casa dello studente è stata criticata dal consigliere Francesco Megna, Il Faro. Ha mosso critiche anche per la decisione di trasferire il museo del cinema a Vulcano peraltro in un locale che per l’isola rappresenta una vera e propria “vergogna”. Show del consigliere Bartolo Lauria, Udc che alla luce delle recentissime polemiche tra il sindaco Mariano Bruno (“uomini, blauriapinocchio1.JPGuominicchi e quaquaraqua’”) e Adolfo Sabatini (che lo ha paragonato a “Pinocchio”), si è presentato in aula con tanti “Pupi-Pinocchio” che sono andati letteralmente a ruba. Nelle foto Bartolo Lauria che lo consegna anche al consigliere Rosaria Corda. Altri consiglieri anche di maggioranza se lo sono prenotati e domani passeranno in boutique a ritirarlo… 

Lipari, e in consiglio arrivò…Pinocchioultima modifica: 2010-07-13T21:46:50+02:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo