Pappalardo: cresce la credibilità internazionale della Sicilia turistica

La conferenza stampa di presentazione della BTE, la Borsa del turismo extralberghiero organizzata da Confesercenti, è stata l’occasione per l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, di ribadire le linee guida del suo operato (credibilità internazionale, fidelizzazione e destagionalizzazione) e l’importanza del piano turistico triennale, varato qualche settimana fa.

“Per la prima volta – ha spiegato – la Regione si dota di un piano turistico triennale a dimostrazione di come questo governi punti sulla programmazione. Un piano condiviso con tutti gli addetti ai lavori e frutto di una piena sinergia con tutti gli assessorati”.

Quindi dopo aver ricordato che nei prossimi giorni volerà a Malta per riprendere i contatti con la compagnia Air Malta interessata ad aprire nuove rotte su Birgi, Pappalardo ha detto di aver avuto un colloquio con i vertici di Dat, intenzionata ad operare 14/16 voli giornalieri su Lampedusa e Pantelleria e ad aprire un’interlocuzione anche per l’aeroporto di Trapani. Inoltre, a dimostrazione del recente interesse che la Sicilia riesce a suscitare ha annunciato l’interesse di una holding turca ad aprire 5 hotel 5 stelle in Sicilia.

Infine, sul piano della destagionalizzazione, l’assessore ha ribadito i successi ottenuti dai Treni del gusto, realizzati in collaborazione con la Fondazione Fs, nell’ambito del turismo religioso, con la firma dell’accordo con il vescovo di Acireale Antonino Raspanti, in quello del turismo scolastico, con incentivi alle scuole che vogliono acquistare viaggi in Sicilia, e nel turismo bellico, che in soli tre mesi ha visto registrare un aumento del 91% con un investimento di appena 10 mila euro.

Alla conferenza della Borsa, che si svolgerà lunedì 1 dicembre dalle 10 alle 19 al Complesso Monumentale Guglielmo II di Monreale, ha partecipato anche Vittorio Messina, presidente di Assoturismo nazionale e di Confesercenti Sicilia.

“C’è un grande fermento negli ultimi anni che arriva dal territorio – ha detto Messina -. Tanti giovani decidono di investire sul turismo e su luoghi poco conosciuti della nostra Isola. Ma spesso il turismo extralberghiero è frutto di improvvisazione per questo a noi preme la formazione degli imprenditori perché l’offerta turistica siciliana sia alla pari del nostro patrimonio culturale ed enogastronomico”,

Pappalardo: cresce la credibilità internazionale della Sicilia turisticaultima modifica: 2018-12-01T11:55:37+01:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento