E’ morto Andrea Camilleri “Maestro per sempre”

66790091_10219834819725359_4486834531768205312_n.jpg

62122144_10219506443076148_5799357897267740672_n.jpg

di Sandro Ruotolo

‪Ti abbiamo amato per il tuo Montalbano ma non solo. Ti abbiamo amato per il tuo impegno civile e per il tuo amore per la libertà. Noi terroni siamo orgogliosi di te, Maestro per sempre. ‬

E’ morto Andrea Camilleri “Maestro per sempre”

 

Sicilia protagonista a TourismA. Tusa: pronti i nuovi parchi archeologici

“I Parchi archeologici li faremo, nella convinzione che possano contribuire a dare un futuro ai giovani siciliani, creando lavoro e sviluppo sociale ed economico”. Lo ha detto l’assessore regionale dei Beni culturali Sebastiano Tusa, intervenendo a Firenze all’incontro su ‘Sosteniblità e Accountability, un nuovo modello per le eccellenze archeologiche’ organizzato da Coopculture nell’ambito di TourismA 2019. L’intervento dell’assessore ha preso le mosse dall’esperienza del Parco archeologico di Agrigento, della cui esperienza si è detto “molto felice”.

“Purtroppo – ha aggiunto – siamo ancora in ritardo rispetto alla Legge del 2000 che istituisce 20 parchi archeologici regionali. Ancora non è stata attuata completamente ma andremo avanti, nella convinzione che la formulazione del parco archeologico realizza un sistema virtuoso che è sotto gli occhi di tutti. A cominciare dai vantaggi economici ma anche sociali che sono formidabili. L’aspetto sociale ha aggiunto – è fondamentale: intorno a questa esperienza sono nate molte attività collegate, un indotto economico che ha fatto sì che il parco sia oggi pienamente accettato da tutti”.

Tusa ha poi spiegato che nella prima fase di sviluppo dei nuovi parchi si cercherà di realizzare una compensazione per sostenerli nella fase di avvio. Per questo la finanziaria regionale ha previsto che il 20% degli introiti dei parchi sarà destinato a un fondo di solidarietà per gli altri parchi che stanno nascendo. “Abbiamo poche risorse – ha concluso Tusa – ma attraverso la virtuosità dei parchi possiamo affrontare il tema della loro valorizzazione, nella convinzione che quanto realizzato si spalmerà sul territorio anche grazie al virtuoso rapporto pubblico/privato che già ha dato i suoi frutti”.

A TourismA, la Regione Siciliana ha partecipato con un proprio spazio espositivo che ha messo in vetrina i beni culturali dell’Isola e tutte le possibilità di visita e fruizione. Aree e Parchi archeologici, aree monumentali, musei, gallerie, biblioteche. Ma oltre al materiale promozionale e divulgativo realizzato dal Centro regionale inventario e catalogazione, la novità è stata data dalla possibilità di effettuare un tour virtuale nei venti siti culturali siciliani di maggiore attrattività grazie a una tecnologia di realtà aumentata nell’ambito del progetto Sicilia virtual museum.

travelnostop.com

Eolie siti utili www.isoleolie.it –www.vacanzeeolie.it – alberghieolie.com –
eolianinelmondo.com – www.eolieintouch.it

LE INTERVISTE DE “IL NOTIZIARIO” Lipari, 19′ edizione per la ricorrenza dello sposalizio dei Faraglioni. Che emozioni… VIDEO

Dal porto di Marina Corta con processione di barche, guidate dallo storico veliero “Sigismondo”, di capitan Felice Merlino, super scortate dalle motovedette delle Guardia Costiera, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e dall’elicottero dell’Air Panarea” di Lorenzo Vielmo che ha rappresentato la grande sorpresa sorvolando piu’ volte “Petra Minalda” e “Petru Luongu” con spettacolari riprese dell’operatore Bartolino Costa.

Ma il vero spettacolo è stato costituito dalla perfomance dell’artista-cantore Gery Palamara con il racconto dei miti e delle leggende attorno agli scogli promessi, la musica e i canti dei “Musici di Eolo” di Marco Manni sempre piu’ straordinari e dal corteo di barche che ha accompagnato lo storico veliero “Sigismondo” di capitan Felice Merlino.

Cerimonia simbolica ai faraglioni nel segno dell’amore e della pace: anche in questa edizione lo slogan è stato “No bombe, sì ai Fiori…”, con Palamara, con l’assessore alla cultura Tiziana De Luca e la presentatrice Tiziana Russo, sempre piu’ protagoniste.

Sono seguiti lancio di fiori in mare, fumogeni al tramonto, con l’ultimo sole che ha illuminato “Petru Longu”, “Petra Minalda”, il “Faraglionicchio” e l’azzurro Mar Tirreno.

 

LE INTERVISTE DE “IL NOTIZIARIO”, in arrivo. Lipari, 19′ edizione per la ricorrenza dello sposalizio dei Faraglioni. Che emozioni… VIDEO

Lipari, alle 18 si presenterà “L’estate del ’78” di Roberto Alajmo

di Tilde Pajno*

L’estate del ’78 è l’ultimo libro di Roberto Alajmo, giornalista e scrittore , frequentatore delle Eolie sin dai tempi del “Nuovo Repertorio dei pazzi della città di Palermo” e de “L’arte di annacarsi” , entrambi presentati a Lipari qualche anno fa. Nei prossimi giorni Alajmo, che oggi dirige il Teatro Biondo di Palermo, sarà a Salina per il Doc Festival ma prima di lasciare l’arcipelago non potrà sottrarsi ad una sosta nell’isola madre, dove lunedi’ 17 settembre, insieme all’Associazione I.Dee e con la preziosa collaborazione della Direzione del Polo regionale delle isole Eolie Parco archeologico e Museo Bernabò Brea , parlerà del suo più recente lavoro.

Nell’estate del 1978 Roberto si prepara a sostenere gli esami di maturità : a Mondello, su un marciapiede assolato, incontra sua madre, si scambiano poche frasi imbarazzate e poi si lasciano. Lui non sa ancora che quella sarà la loro ultima volta… cosa accadrà nei mesi successivi Roberto, diventato adulto e padre, cercherà di ricostruirlo in questo racconto, che è un viaggio nel tempo senza tempo di tutte le storie dell’anima.
L’incontro con l’autore si terrà nei locali ex Carcere al Castello di Lipari (accanto alla Biglietteria del Museo) alle ore 18,00. L’ingresso è libero ed aperto a tutti gli interessati.

*Associazione I.dee

Lipari, alle 18 si presenterà “L’estate del ’78” di Roberto Alajmo

Lipari, al castello ultime due visite guidate

13717399_10210009835663068_7325842807152263977_o1-930x450.jpg

di Cristina Leone*

Il progetto delle visite guidate dell’associazione Guide turistiche Eolie Messina Taormina si conclude con le ultime due date, venerdì 29 settembre alle ore 17.30 e domenica 1 ottobre alle ore 10.00.

Domenica 1 ottobre, prima domenica del mese di ottobre, l’ingresso al Museo archeologico di Lipari, alla Cattedrale di San Bartolomeo e al chiostro sono gratuiti.

Sorgente: Lipari, al castello ultime due visite guidate

Lipari, alle 18 il presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini presenterà il volume ‘La comunità possibile: una nuova rotta per il futuro dell’Europa’

21761835_10212329624149248_2713260311994813449_n.jpg

Sorgente: Lipari, alle 18 il presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini presenterà il volume ‘La comunità possibile: una nuova rotta per il futuro dell’Europa’

Lipari, il poeta-scrittore Italo Toni fa ’17’. Presentata la sua ultima fatica libreria. E diventa il piu’ prolifico delle Eolie… con dedica speciale

20526598_853272434848695_827165059_n.jpg

Sorgente: Lipari, il poeta-scrittore Italo Toni fa ’17’. Presentata la sua ultima fatica libreria. E diventa il piu’ prolifico delle Eolie… con dedica speciale

NotiziariOggi

www.isoleolie.it

 

 

Un pensiero affettuoso alla famiglia Biviano di “ferro”.giulia.jpg
 

 

 

 

 

 

PRIMA PAGINA. “LATTANDO”

 

aaaaaaa.jpg

Arriverà lo Spottone-Primariato-Pubblicitario per consacrare i vincitori. Il partito. I candidati usciranno sconfitti per una comportamentistica sportivamente negativa. Ma in politica tutto è permesso. Questo mentre i resti dei partiti non resisteranno a vincoli e tentazioni di sfaldamento senza progetti di ricostruzioni che assomigliano a Sfottone-Primariato-Pubblicitario. Godranno i precedenti ed inutili governi in mezzo ad una pozzanghera di guai. Adesso che niente va si avvicina Natale ma si allontana lo Stato.

 
ISOLA CIBO
 pom.jpg
E’ tempo di verdure

 

che trasportano culture

 

tutte diverse nel cucinato

 

come cibo recitato.

 

Tutto scritto e poi svuotato

 

senza tempi e senza viste,

 

con gli attacchi indiretti

 

che portano nell’isola perfetti

 

concetti di riviste ad angoli retti.
 

aaaaaaaa.jpgCONTROCORRENTEOLIANA

Il “non se pò fa de meglio” è ormai l’obbligo di ragionamento che in tutte le Eolie ha invaso la mente degli isolani. Motivi economici, priorità su priorità, lentezze decisionali, impacchettamenti di vecchi problemi che ancora oggi si trascinano con la lentezza lumachevole del pubblico, danno agli eoliani il sapore dell’abbandono. Così è e così sarà, in ogni epoca ed in ogni tempo. Una palma e una fontana sono la nuova formula pubblica del “non se po fà”.

 

 VERO&FALSOaaaa.jpg

 

-Gerard Depardieu sbarca con la Sua mole sul molo di Lipari per cercare il sapore del totano.
-Giunta comunale eoliana diventa un videogioco.
-Squalo bianco avvistato a Porticello. Avvisata in ritardo la Protezione Civile.
-Un giorno Bersani e Renzi sostituiranno i faraglioni di Lipari.
-Angelino Alfano farà sempre il capolista per ordine alfabetico (doppia A). Suggerimento arrivato dall’unico fans alicudaro (terza A).
-Il Ginko biloba è la pianta che crea un meraviglioso tappeto autunnale di foglie gialle. A Lipari, arrivate con i cinesi che evitano però gli esemplari femmina per via dei semi che fermentando puzzano.
-“Danza nuda” è il titolo del prossimo spettacolo-incultural-politico con attori provenienti dal teatro politico eoliano.

 

 

LA LIBRERIA DEL NOTIZIARIO

di Francesca Muttiaaablibreria.jpg



Il bordo vertiginoso delle cose

di Gianrico Carofiglio

Il bordo vertiginoso delle cose è il nuovo romanzo di Gianrico Carofiglio, l’autore barese che ha da poco annunciato di aver abbandonato la magistratura. Enrico Vallesi è seduto, come ogni mattina, in un bar del centro di Firenze. Sta sorseggiando un cappuccino, mentre sfoglia il quotidiano. Ad un tratto una bordo.jpgnotizia cattura il suo sguardo. Dalle pagine del giornale Enrico Vallesi apprende che, durante uno scontro a fuoco con le forze dell’ordine, un rapinatore, da poco uscito di galera, è rimasto ucciso. Ciò che desta la sua attenzione è il nome della vitima, un nome che lo riporta con la memoria indietro nel tempo, alla fine degli anni Settanta. Per lui era il primo giorno di liceo. In un’aula gremita di quindicenni è apparso Salvatore. Bocciato più volte, il suo compagno di classe era un ragazzo dal carattere difficile. Nonstante la sua turbolenza, però, era stato lui ad insegnargli a difendersi dalla violenza e a superare quell’età difficile che è l’adolescenza. Intanto, mentre questi ricordi affollano i suoi pensieri, Enrico ritorna nella città in cui viveva prima di conoscere le gioie e le delusioni della vita, del matrimonio e del mestiere di scrittore. Un ritorno a casa per cercare di capire qualcosa di più in merito a sé stesso e sulla propria vita. Il bordo vertiginoso delle cose, di Gianrico Carofiglio, è un romanzo coinvolgente che tiene il lettore incollato alle pagine.

 

aaaaaa.jpg 7 NOTIZIELLE

-A Sorrento, arrestato per tentato omicidio M.A. 57 anni, incensurato, che in un ufficio comunale aveva aggredito con una bottiglia rotta e un grosso coltello da cucina un funzionario comunale perché la cooperativa di parcheggiatori di cui é socio era stata esclusa dalla gara.
 
-Danneggiata la sede dell’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Gela , un incendio di natura dolosa ha distrutto documenti e atti che erano custoditi nei locali dell’archivio.
 
-A Sanremo, una giovane di origine brasiliana ma di nazionalità italiana, ha reagito contro l’ostinato vigile che voleva farle una multa strappandogli di mano il blocchetto e colpendolo con un pugno.
 
-Al largo di Torre San’Andrea di Melendugno, sequestrato un gommone di 5  metri con a bordo alcuni quintali di marijuana e arrestati i due scafisti albanesi di Valona di 42 e 20 anni.
 
-Per estorsione e stalking nei confronti della madre e del convivente della donna, un ragazzo di 15 anni é stato arrestato a Bovalino. 
 
-A Roma, un romeno 46enne, per pagare le spese legali  picchiava e  costringeva a rimanere a terra in ginocchio per ore sotto gli occhi del loro figlio di due mesi, costringendo la moglie a prostituirsi.
 

-A Ventimiglia, un carico di 325 chili di hascisc su una monovolume guidata da un cuoco di 40 anni di Torino proveniente dalla Spagna.

     

bandieranotiziariopiccola.JPGSiti Top – Cultura & Società/Altro.

Le classifiche di ShinyStat elencano i siti che il giorno precedente hanno totalizzato il maggior numero di visite.

Classifica Cultura & Società/Altro del giorno 15/11/2013. Ventitresimo posto a livello nazionale.

 23° www.bartolinoleone-eolie.it Le notizie di Bartolino Leone Notizie dalle Isole Eolie Notiziario delle