Notizie dalle Isole Eolie o Lipari – Eolie News

In primo piano

banner_notiziario.gif

Il Notiziario delle isole Eolie

Eolie news, l’ informazione puntuale della comunità dell’arcipelago delle Isole Eolie Il ponte che ogni giorno unisce gli amanti delle 7 isole

www.notiziarioeolie.it è il nuovo giornale online che potete leggere comodamente anche dagli smartphones e tablets.

ABBONAMENTI E SOCI SOSTENITORI

images/banners/immagini_random/testa_vacanzeeolie.gif

notizie,eolie,lipari,notizie eolie lipari,eolie news,

Cenni Storici. Rubrica a cura del dottor Lelio Finocchiaro

 

lfinocchiaro.jpg

di Lelio Finocchiaro

IL GIULLARE

Oggi giullare è inteso colui che cerca di far ridere con le sue buffonate. Una persona poco seria, disposta a tutto pur di provocare un sorriso. In realtà il giullare ( parola che viene dal latino “jucolatoris”) era colui che si esibiva nelle piazze delle città, o davanti alle Chiese o nei mercati, esibendosi come mimo, acrobata, cantante o giocoliere, nella speranza di racimolare qualche moneta……. LEGGI TUTTO

Cenni Storici. Rubrica a cura del dottor Lelio Finocchiaro

Bit Milano sempre più attrattiva chiude con 46 mila visitatori – Travelnostop

Con 46 mila visitatori, 2.550 esponenti accreditati dei media italiani e internazionali – di cui più di 500 travel blogger – e 1.500 top buyer italiani ed esteri provenienti da 79 Paesi, si è chiusa ieri pomeriggio la Borsa Internazionale del Turismo, aperta da domenica 11 febbraio a Fieramilanocity . Delegazioni particolarmente numerose da Centro e Sudamerica, Middle East, Est Europa, India, Russia e Usa.“Con quasi 15 mila incontri conclusi e un tasso di conversione salito al 43% (dal 29% del 2017), il business matching si conferma uno dei nostri grandi punti di forza – ha spiegato l’ad di Fiera Milano Spa, Fabrizio Curci – e sottolinea la nostra capacità di creare un incontro sempre più mirato fra domanda e offerta. Bit è tornata ad essere una piattaforma di relazione irrinunciabile per gli operatori italiani – ha concluso – e un riferimento per tutta l’area euromediterranea”.Già fissate le date della prossima edizione, che si svolgerà sempre a fieramilanocity, dal 10 al 12 febbraio 2019.www.bit.fieramilano.it

Lipari&Carnevale 2018, sabato serata finale con premiazione. L’intervento e le reazioni nel web con il ricordo di “Nicola Biviano” VIDEO

Pajno_Ersilia.jpg di Ersilia Pajno*

Sospesa anche la serata finale del carnevale Eoliano Edizione 2018. Stasera si sarebbe dovuto concludere il ciclo di manifestazioni organizzate dal Comune di Lipari per festeggiare il Carnevale, ma la pioggia battente ha ancora una volta impedito che i carri allegorici e i gruppi mascherati sfilassero come da programma nel pomeriggio odierno. Nonostante l’impegno profuso dai partecipanti, la voglia di divertire e divertirsi sotto una coltre di coriandoli, tra musiche e balletti, la pioggia li ha costretti a un repentino dietro front onde evitare danni alle strutture e agli impianti. I danni sarebbero potuti essere ingenti e per questo all’unanimità hanno deciso di rientrare ai capannoni. La finale è stata quindi rinviata a sabato 17 alle ore 17,30.

LEGGI TUTTO

Lipari&Carnevale 2018, sabato serata finale con premiazione. L’intervento e le reazioni nel web con il ricordo di “Nicola Biviano” VIDEO

Manager della sanità, dal Ministero arriva la lista degli idonei: i siciliani sono 40. C’è anche il liparoto Mario Pajno. Nomi

bleonempajno.jpg

Pubblicato sul sito nel ministero della Salute l’elenco nazionale degli idonei al conferimento dell’incarico di direttore generale delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere e degli altri enti del Servizio sanitario nazionale.

Si tratta di un lungo elenco di ottocento nomi, che ha durata di quattro anni e che sarà aggiornato ogni due, al quale si attingerà per la nomina dei manager della sanità. Una quarantina i siciliani che ne fanno parte, il primo dei quali è Angelo Aliquò, direttore generale del Centro neurolesi Bonino Pulejo di Messina.

LEGGI TUTTO

Manager della sanità, dal Ministero arriva la lista degli idonei: i siciliani sono 40. C’è anche il liparoto Mario Pajno. Nomi

“Resto al Sud” conquista i giovani: in tanti hanno preso parte alla presentazione del nuovo incentivo per aspiranti imprenditori svoltasi questa mattina alla Camera di commercio

resto-al-sud1.png

Sono 5.143 le domande, già presentate o in compilazione, per “Resto al Sud”. Il nuovo incentivo per giovani aspiranti imprenditori, promosso dal ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno e gestito da Invitalia con una dotazione finanziaria di 1.250 milioni di euro, è stato presentato questa mattina al Palazzo camerale, alla presenza dell’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo, Sandro Pappalardo : «Il Governo farà tutto quello che potrà per non fare andare più via i giovani – afferma – noi ce la stiamo mettendo tutta, ma non bastiamo.

LEGGI TUTTO

“Resto al Sud” conquista i giovani: in tanti hanno preso parte alla presentazione del nuovo incentivo per aspiranti imprenditori svoltasi questa mattina alla Camera di commercio

Flavio Briatore condannato anche in appello per il caso dello yacht che solcò il mare delle Eolie

523f6c4064f4baf24b338992baf786fd.jpg

La Corte d’appello di Genova ha condannato a 1 anno e sei mesi Flavio Briatore accusato insieme ad altre quattro persone di reati fiscali legati al noleggio dello yacht Force Blue che fu sequestrato dalla GdF nel maggio 2010 al largo della Spezia mentre a bordo c’era la moglie Elisabetta Gregoraci, il figlioletto e una ventina di membri dell’equipaggio. Il Pg aveva chiesto 4 anni di reclusione. In primo grado era stato condannato a un anno e 11 mesi con la condizionale ed era stata disposta la confisca dello yacht.

continua su

Flavio Briatore condannato anche in appello per il caso dello yacht che solcò il mare delle Eolie

Bit 2018, la Regione Sicilia è presente. VIDEO

foto_bit.jpg

Grande successo di pubblico nello stand allestito dalla Regione Siciliana alla Bit, la Borsa internazionale del turismo inaugurata oggi a Milano. A tagliare il nastro della manifestazione, che ormai da quasi quaranta anni porta operatori turistici e viaggiatori nella città lombarda, insieme al sottosegretario per i Beni e le attività culturali, Dorina Bianchi e al sindaco della città meneghina, Giuseppe Sala, i presidenti della Regione Siciliana, Nello Musumeci e della Calabria, Mario Oliverio e l’assessore al Turismo, Sandro Pappalardo. Musica, arte, teatri, ambiente ed enogastronomia il feel rouge che lega i diversi allestimenti all’interno dello spazio destinato all’offerta turistica dell’Isola.

continua su

Bit 2018, la Regione Sicilia è presente. VIDEO

Da Torino in linea Michele Sequenzia

sequenzia-1

di Michele Sequenzia

Caro Direttore,
si avvicina il 4 marzo. Mi chiedo: come voteranno gli italiani all’estero? Gli italiani iscritti all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) sono oltre 5 milioni. “Italia Chiama Italia” informa che gli italiani nel mondo, oriundi compresi, sono circa 75 milioni. Oggi questi italiani, raro capitale umano, continua ad essere assai poco considerato, abbandonato a se stesso, dimenticando l’enorme potenziale ricchezza che rappresenta per l’Italia.
Siamo ricchi e non lo sappiamo………..

Leggi tutto

Da Torino in linea Michele Sequenzia

Eolie&Federalberghi, domanda e offerta lavoro

isole-eolie-1.jpg

Le isole Eolie hanno un mercato del lavoro molto dinamico sia pure prevalentemente concentrato nel periodo aprile-ottobre. Trovare la giusta combinazione tra domanda e offerta di lavoro per le imprese di servizi del settore turistico assume un’importanza notevole tanto da rappresentarne uno dei principali fattori di successo..

Leggi tutto

Eolie&Federalberghi, domanda e offerta lavoro

Dissalatori e differenze tra Lipari e Ustica…

redim.jpg

Lipari, oltre 50 milioni di euro per dissalatori e depuratori. Ma è crisi idrica e non mancano i cattivi odori…

di Lino Bruno

La soluzione doveva essere il dissalatore. Ma gli abitanti di Lipari sono arrivati a rimpiangere i serbatoi di accumulo collocati a Monte Sant’Angelo che hanno lasciato il posto a circa 4.200 pannelli fotovoltaici installati proprio per il dissalatore ma mai attivati. Un appalto di circa 31 milioni che non ha dato stabilità all’erogazione idrica nell’isola dove le navi cisterna continuano ad intervenire per riempire le vasche comunali, in nome dell’emergenza idrica.

Leggi tutto

Dissalatori e differenze tra Lipari e Ustica…