Eolie, scatta la missione di recupero delle reti da pesca disperse nei fondali

Lipari – Alcuni studenti della scuola elementare IC Lipari I e della scuola media di Lipari IC Santa Lucia, grazie alla collaborazione con la Preside Mirella Fanti, con il Preside Renato Candia e gli insegnanti coinvolti, stamane hanno avuto l’opportunità di incontrare i subacquei e toccare con mano il problema dei rifiuti marini, approfondendo il tema dell’economia circolare.

Healthy Seas, in collaborazione con l’Aeolian Islands Preservation Fund (AIPF), Blue Marine Foundation (BLUE) e la Ghost Fishing Foundation, si è fatto promotore di una missione di recupero delle reti da pesca perse o abbandonate nei fondali marini al largo delle isole Eolie. La missione è stata interamente sponsorizzata da Aquafil, con un contributo di AIPF e BLUE.

L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di contribuire alla sensibilizzazione e responsabilizzazione della comunità locale verso la salvaguardia dell’ambiente marino (es. aree marine protette).

Le aree di recupero interessate sono state concentrate in particolare fra Lipari, Vulcano e Salina cominciando da una grossa rete che si trovava a Punta Castagna a Lipari, nella zona di Porticello.

Leggi tutto

Eolie, scatta la missione di recupero delle reti da pesca disperse nei fondali

Eolie, scatta la missione di recupero delle reti da pesca disperse nei fondaliultima modifica: 2018-10-09T09:12:15+02:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento