Spazi verdi urbani e alberi: dal 16 febbraio è entrata in vigore la nuova legge

DSCN1793.jpgE’ entrata in vigore il 16 febbraio la legge 10/2013 per lo sviluppo degli spazi verdi urbani, pubblicata ad inizio mese sulla Gazzetta Ufficiale: “Un passo importante per lo sviluppo sostenibile delle città italiane e per diffondere la cultura del verde” ha commentato il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini. Questo provvedimento conferma la Giornata nazionale degli alberi, che si tiene ogni anno il 21 novembre per perseguire “attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo l’attuazione del protocollo di Kyoto e le politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani”.

La legge prevede la creazione di spazi verdi nelle città, il contenimento del consumo di suolo e la riqualificazione degli edifici nonchè che in ogni città venga piantato un albero per ciascun neonato ed uno per i bambini adottati. Arriva poi il “catasto” degli alberi, dove ogni sindaco alla scadenza dell’incarico renderà pubblico il bilancio arboreo, affinché i cittadini possano verificare l’impegno verde del suo mandato. Il censimento riguarderà anche gli alberi monumentali e storici della città. “La legge sugli spazi verdi è un utile strumento per la crescita del verde architettonico e contribuisce così ad uno sviluppo urbano sostenibile e alla bellezza delle nostre città – ha affermato Ermete Realacci, relatore del testo alla Camera ”.

Il Ministero dell’Ambiente ha istituito un Comitato per lo sviluppo del verde pubblico con compiti di monitoraggio, controllo, promozione del verde. Le Regioni, le Province e i Comuni, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e risorse, sono tenuti a promuovere l’incremento degli spazi verdi urbani e allo stesso tempo a favorire il risparmio e l’efficienza energetica e l’assorbimento delle polveri sottili, anche con il rinverdimento delle pareti degli edifici.
Fonte: www.minambiente.it

Spazi verdi urbani e alberi: dal 16 febbraio è entrata in vigore la nuova leggeultima modifica: 2013-02-20T12:46:33+00:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo