Asini da turismo

di Salvatore Leone

La battaglia degli “scecchi” è arrivata a Santorini ma era già partita da Filicudi molti anni fa quando uno sfruttatore di questi quadrupedi venne condanno per merito di una turista testimone di sovraccarichi e maltrattamenti. Santorini, Filicudi, Alicudi, Ginostra e Panarea hanno in comune gli asini e i gradini. Asini e somari usati come mezzo di trasporto spesso con eccessivo carico. Adesso è stato stilato il nuovo decalogo dell’ asino di Santorini ma si spera che si possa estendere per tutti gli asini delle isole del mondo. L’accordo prevede la quota di ombra minima, l’acqua da garantire, gli orari massimi di lavoro, il peso da trasportare non deve superare i 50 chili, le punizioni per le violenze e le regole sul pensionamento dei più anziani. L’ Unione europea nel 2017 ha approvato incentivi per chi tratta in modo umano gli asini che lavorano nel turismo.

Asini da turismo

Asini da turismoultima modifica: 2018-08-10T10:19:18+02:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento