Lipari, il “vulcanico” presidente Giulio China ritorna a “tuonare”…

gchina
di Giulio China*

Lettera Aperta

Nonostante l’avvento di un’amministrazione cittadina al Comune di Lipari, insediata da circa 2 anni (per non parlare dei 5 precedenti), è giunto il momento di criticarla apertamente perchè ancor prima di iniziare ha già fatto il suo tempo.

Ai cittadini eoliani era stato promesso un cambiamento del modo di fare politica e di affrontare i problemi necessari ed urgenti per le Eolie. Questo programma ha consentito all’attuale sindaco e alle liste che facevano parte della sua coalizione di ottenere un tangibile risultato elettorale.

Oggi però con molta sincerità quei cittadini debbono rilevare che nel comprensorio delle isole “nulla si è visto”, e il cambiamento è rimasto nei sogni e nei proclami.

L’amministrazione infatti come è composta allo stato non ha risolto i tanti problemi di cui è afflitto il nostro paese.

Il palazzo comunale opera in un profondo caos. Sovrana regna l’indifferenza di tutti, per tutto! E allora mi chiedo: dov’è l’amministrazione che sovraintende al buon andamento degli uffici e dei dipendenti di questo Comune?

Per le strade del centro urbano diventa difficile anche camminare sui marciapiedi per le occupazioni selvagge ed incontrollate. Tutti offrono qualcosa, tutti vendono tutto, senza parlare dello stato delle strade e dei sentieri, mentre i giovani hanno bisogno di lavoro, gli anziani di sicurezza e di aiuto, le famiglie di pagare meno tasse, di far pagare a tutte quelle persone che sino ad oggi non hanno pagato “nulla”.

Ai consiglieri comunali di maggioranza e di minoranza rivolgo l’invito a riflettere. Cosi’ potrete conservare il rispetto di quelle persone che hanno avuto fiducia in voi, credendo che vi sareste occupati dei problemi della gente.

Dove sono i 5 euro che i tanti non reisdenti pagano come ticket di ingresso? Dove sono i soldi del suolo pubblico, dei passi carrabili e degli immobili comunali sparsi nelle isole? Mi auguro che qualcuno risponderà a queste domande dei cittadini.

*Responsabile del Comitato dei diritti del cittadino

Lipari, il “vulcanico” presidente Giulio China ritorna a “tuonare”…

700x130_chef.jpg
Lipari, il “vulcanico” presidente Giulio China ritorna a “tuonare”…ultima modifica: 2019-04-29T10:14:42+02:00da leonedilipari
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento